Category: Mauro Leonardi

Lunedì 27 Marzo – Tu vuoi solo i miei sguardi

Lunedì 27 Marzo – Tu vuoi solo i miei sguardi

Vi era un funzionario del re, che aveva un figlio malato a Cafàrnao. Costui, udito che Gesù era venuto dalla Giudea in Galilea, si recò da lui e gli chiedeva di scendere a guarire suo figlio, perché stava per morire. Gesù gli disse: «Se non vedete segni e prodigi, voi non credete». Il funzionario del re gli disse: «Signore, scendi […]

Read more ›
Domenica 26 Marzo – Strana luce che sei

Domenica 26 Marzo – Strana luce che sei

In quel tempo, Gesù passando vide un uomo cieco dalla nascita e i suoi discepoli lo interrogarono: «Rabbì, chi ha peccato, lui o i suoi genitori, perché sia nato cieco?». Rispose Gesù: «Né lui ha peccato né i suoi genitori, ma è perché in lui siano manifestate le opere di Dio. Bisogna che noi compiamo le opere di colui che […]

Read more ›
Riusciremo a ricominciare a vaccinarci prima che le epidemie comincino a mietere vittime a mazzi? Non è detto

Riusciremo a ricominciare a vaccinarci prima che le epidemie comincino a mietere vittime a mazzi? Non è detto

Vicino ad Ancona, a Falconara, un bimbo di 6 mesi viene ricoverato a rischio di vita perché contagiato dal morbillo. Il papà e la mamma, insieme ai pediatri, affiggono al vetro dello studio medico un foglietto con delle parole drammatiche: “ringraziamo sentitamente i genitori che non vogliono vaccinare i propri figli consentendo il dilagare di una malattia che nel 2017 […]

Read more ›
Sabato 25 Marzo – Come ombra

Sabato 25 Marzo – Come ombra

In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, chiamato Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te». A queste parole ella rimase turbata e si domandava che […]

Read more ›
Venerdì 24 Marzo – Ci vuole coraggio

Venerdì 24 Marzo – Ci vuole coraggio

In quel tempo, si accostò a Gesù uno degli scribi e gli domandò: «Qual è il primo di tutti i comandamenti?». Gesù rispose: «Il primo è: Ascolta, Israele. Il Signore Dio nostro è l’unico Signore; amerai dunque il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza. E il secondo […]

Read more ›
Giovedì 23 Marzo – I segni dal cielo si vedono nel corpo

Giovedì 23 Marzo – I segni dal cielo si vedono nel corpo

In quel tempo, Gesù stava scacciando un demonio che era muto. Uscito il demonio, il muto cominciò a parlare e le folle rimasero meravigliate. Ma alcuni dissero: «E’ in nome di Beelzebùl, capo dei demòni, che egli scaccia i demòni». Altri poi, per metterlo alla prova, gli domandavano un segno dal cielo. Egli, conoscendo i loro pensieri, disse: «Ogni regno […]

Read more ›
Mercoledì 22 Marzo – Tutto porti a casa

Mercoledì 22 Marzo – Tutto porti a casa

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: « Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento. In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà neppure un iota o un segno dalla legge, senza che tutto sia compiuto. Chi […]

Read more ›
La pancia piatta delle donne dell’est e il vuoto pneumatico di una certa TV

La pancia piatta delle donne dell’est e il vuoto pneumatico di una certa TV

Scoop: la Rai chiude un programma per sessismo. Parliamone sabato era una rubrica della trasmissione La vita in diretta e, condotta da Paola Perego, andava in onda ogni sabato su Rai1 durante il pomeriggio. L’ultima puntata aveva ospitato un servizio sulle donne dell’est, o meglio, come scritto in sovraimpressione durante la puntata, sul “fascino delle donne dell’est”. La Perego e […]

Read more ›
Martedì 21 Marzo – Amare è pazienza più compassione

Martedì 21 Marzo – Amare è pazienza più compassione

In quel tempo Pietro si avvicinò a Gesù e gli disse: «Signore, quante volte dovrò perdonare al mio fratello, se pecca contro di me? Fino a sette volte?». E Gesù gli rispose: «Non ti dico fino a sette, ma fino a settanta volte sette. A proposito, il regno dei cieli è simile a un re che volle fare i conti […]

Read more ›
Lunedì 20 Marzo – Vieni ad abitare i miei sogni

Lunedì 20 Marzo – Vieni ad abitare i miei sogni

Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù chiamato Cristo. Ecco come avvenne la nascita di Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, che era giusto e non voleva ripudiarla, decise di licenziarla in segreto. Mentre […]

Read more ›
Domenica 19 Marzo – Toglimi la sete

Domenica 19 Marzo – Toglimi la sete

In quel tempo, Gesù giunse a una città della Samarìa chiamata Sicar, vicina al terreno che Giacobbe aveva dato a Giuseppe suo figlio: qui c’era un pozzo di Giacobbe. Gesù dunque, affaticato per il viaggio, sedeva presso il pozzo. Era circa mezzogiorno. Giunge una donna samaritana ad attingere acqua. Le dice Gesù: «Dammi da bere». I suoi discepoli erano andati […]

Read more ›
Sabato 18 Marzo – Solo da amati si vive

Sabato 18 Marzo – Solo da amati si vive

In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano: «Costui riceve i peccatori e mangia con loro». Allora egli disse loro questa parabola: Disse ancora: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane disse al padre: Padre, dammi la parte del patrimonio che mi spetta. E il padre […]

Read more ›
Venerdì 17 Marzo – Liberami dalla paura

Venerdì 17 Marzo – Liberami dalla paura

In quel tempo, Gesù disse ai principi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Ascoltate un’altra parabola: C’era un padrone che piantò una vigna e la circondò con una siepe, vi scavò un frantoio, vi costruì una torre, poi l’affidò a dei vignaioli e se ne andò. Quando fu il tempo dei frutti, mandò i suoi servi da quei vignaioli […]

Read more ›
Giovedì 16 Marzo – Ho conosciuto le tue carezze

Giovedì 16 Marzo – Ho conosciuto le tue carezze

In quel tempo, Gesù disse ai farisei: « C’era un uomo ricco, che vestiva di porpora e di bisso e tutti i giorni banchettava lautamente. Un mendicante, di nome Lazzaro, giaceva alla sua porta, coperto di piaghe, bramoso di sfamarsi di quello che cadeva dalla mensa del ricco. Perfino i cani venivano a leccare le sue piaghe. Un giorno il […]

Read more ›
Mercoledì 15 Marzo – Come si può essere grandi stando in ginocchio?

Mercoledì 15 Marzo – Come si può essere grandi stando in ginocchio?

In quel tempo, mentre saliva a Gerusalemme, Gesù prese in disparte i Dodici e lungo la via disse loro: «Ecco, noi stiamo salendo a Gerusalemme e il Figlio dell’uomo sarà consegnato ai sommi sacerdoti e agli scribi, che lo condanneranno a morte e lo consegneranno ai pagani perché sia schernito e flagellato e crocifisso; ma il terzo giorno risusciterà». Allora […]

Read more ›