Home News Humanitas et Web Giovedì 15 Giugno - Per entrare nel regno dei cieli

Giovedì 15 Giugno – Per entrare nel regno dei cieli

Giovedì 15 Giugno - Per entrare nel regno dei cieliIn quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: « Io vi dico: se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli. Avete inteso che fu detto agli antichi: Non uccidere; chi avrà ucciso sarà sottoposto a giudizio. Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello, sarà sottoposto a giudizio. Chi poi dice al fratello: stupido, sarà sottoposto al sinedrio; e chi gli dice: pazzo, sarà sottoposto al fuoco della Geenna. Se dunque presenti la tua offerta sull’altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualche cosa contro di te, lascia lì il tuo dono davanti all’altare e và prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna ad offrire il tuo dono. Mettiti presto d’accordo con il tuo avversario mentre sei per via con lui, perché l’avversario non ti consegni al giudice e il giudice alla guardia e tu venga gettato in prigione. In verità ti dico: non uscirai di là finché tu non abbia pagato fino all’ultimo spicciolo! » Mt 5,20-26

Tu mi chiedi più di tutto.
Tu mi chiedi più della legge.
Tu mi vuoi più giusta dei giusti.

Tu vuoi che io obbedisca alla legge e alla legge del cuore.
Tu vuoi che io sia adempiente con la mente e con il cuore.
Tu mi vuoi con le mani e il cuore puliti e onesti.

Per entrare nel regno dei cieli non devo essere a posto con la legge ma devo aver fatto della legge, vita.
Non mi basta non uccidere.
Voglio non ferire.
Voglio amare.
Voglio dare vita.

Non voglio neanche un pensiero-contro tra me e un fratello.
Se vengo da te.
Debbo portarti la mia vita unita alla vita di chi amo.
Se c’è divisione, non posso portarti nulla.
Perché l’amore o è tutto, per tutti, o non è amore.

Il dono più grande che posso portarti è un cuore che ama.

Se cammino con qualcuno che ha qualcosa contro di me.
Devo sintonizzare passo e cuore.
Devo camminare insieme a lui dentro e fuori di me.
È meglio accordarsi che condannare.
È meglio sempre parlare che sentenziare.

Aiutami.
Da sola non posso nulla.

Di Don Mauro Leonardi





Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità

I nostri social

9,912FansLike
17,749FollowersFollow
9,751FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Coronavirus

Incubo focolai di coronavirus in Italia: sono 925 le zone dove...

I casi aumentano, l'Europa chiude, l'allerta tra gli esperti cresce, ma sulle discoteche ancora si discute. La situazione dei contagi - riporta come notizia...