Venerdì 30 Giugno – Anche Dio ha bisogno di toccare per amare

Venerdì 30 Giugno - Anche Dio ha bisogno di toccare per amareQuando Gesù fu sceso dal monte, molta folla lo seguiva. Ed ecco venire un lebbroso e prostrarsi a lui dicendo: «Signore, se vuoi, tu puoi sanarmi». E Gesù stese la mano e lo toccò dicendo: «Lo voglio, sii sanato». E subito la sua lebbra scomparve. Poi Gesù gli disse: «Guardati dal dirlo a qualcuno, ma và a mostrarti al sacerdote e presenta l’offerta prescritta da Mosè, e ciò serva come testimonianza per loro». Mt 8, 1-4

Bastava volerlo.
E sarebbe guarito
Bastava una parola.
E la lebbra sarebbe sparita.
Ma per amare, no.
Non basta.
Ci vuole una carezza.
Ci vuole la pelle.
Anche Dio ha bisogno di toccare per amare.
Gesù mio.
Amore mio.

Questo è il miracolo più bello.
La lebbra va via.
E resta una carezza.
La malattia va via.
E resta l’amore.

Ci sono cose che non è sempre possibile dire.
Non tutto è sempre da vedere.
A volte è necessario il silenzio.
A volte è necessario uno sguardo su quello che non c’è più.
Senza dire altro.
Senza far vedere altro.
Perché l’amore è per tutti, sempre.
Ma non tutti sono pronti.
Ognuno ha i suoi tempi. La sua libertà.
Perché l’amore ha i suoi tempi. L’amore è nella libertà.

Di Don Mauro Leonardi





Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome