Category: Res Publica et Societas

Il papà di Alfie chiede aiuto a ciascuno di noi nella disperazione. Lettera delle mamme del Bambino Gesù

Il papà di Alfie chiede aiuto a ciascuno di noi nella disperazione. Lettera delle mamme del Bambino Gesù

Si moltiplicano appelli, preghiere e solidarietà per Alfie: 49 mamme del Bambino Gesù scrivono all’ospedale di Liverpool . Debora Donnini-Città del Vaticano Lancia un accorato appello, in queste ore, il papà di Alfie, Thomas Evans, per cercare ancora di salvare la vita del suo piccolo bimbo di 23 mesi affetto da una malattia neurodegerativa finora sconosciuta: “Stanno per  uccidere mio […]

Read more ›
Per il piccolo Alfie è stata decisa la condanna a morte. Resta solo la possibilità della preghiera

Per il piccolo Alfie è stata decisa la condanna a morte. Resta solo la possibilità della preghiera

Un altro no per i genitori di Alfie Evans, il bimbo inglese cui vogliono staccare il ventilatore che lo tiene in vita. Ora il nuovo ricorso alla Corte di Strasburgo. Il Papa chiede di fare l’impossibile per portare il piccolo al Bambino Gesù Sergio Centofanti – Città del Vaticano La Corte Suprema del Regno Unito ha dichiarato inammissibile il ricorso […]

Read more ›
Per il piccolo Alfie, dopo l’unzione degli infermi, inizia la battaglia finale. Di poche ore. Preghiamo per lui

Per il piccolo Alfie, dopo l’unzione degli infermi, inizia la battaglia finale. Di poche ore. Preghiamo per lui

Già alle dieci di ieri mattina la folla delle persone che da giorni sostengono fuori dall’ospedale la battaglia della famiglia di Alfie Evans, per la difesa della vita in ogni sua condizione e stadio, era presente. La maggioranza sono giovani toccati profondamente dalla testimonianza di Thomas e Kate, ventenni come loro. Guardando la dedizione con cui protestano, cantano, fanno fiaccolate […]

Read more ›
Il piccolo Lele non ce l’ha fatta: era felice di vivere e ha affrontato con coraggio una dura malattia

Il piccolo Lele non ce l’ha fatta: era felice di vivere e ha affrontato con coraggio una dura malattia

Lo avevamo appena conosciuto, solo via web o in tv. Si chiamava Gabriele ma nel giro dei YouTuber era Lele Joker. Un bambino milanese di nove anni. E’ morto il 28 marzo 2018. Soffriva di un neuroblastoma metastatico, tumoraccio tipico dell’infanzia  Con prognosi favorevole per i molto piccoli, spesso infauste invece per chi non è più neonato. Il nostro Gabriele è volato in cielo…” lo ha annunciato la […]

Read more ›
Perbacco! Il 15 aprile 1967 moriva a Roma Antonio De Curtis, in arte Totò. Principe della risata

Perbacco! Il 15 aprile 1967 moriva a Roma Antonio De Curtis, in arte Totò. Principe della risata

Muore a Roma Totò. Ci si potrebbe fermare qui, perché basta pronuciare il suo nome affinché ognuno vada immediatamente con la memoria alle centinaia di cose che hanno reso immortale questo attore. A cominciare dal suo vero nome:  Antonio Griffo Focas Flavio Angelo Ducas Comneno Porfirogenito Gagliardi De Curtis di Bisanzio, brevemente Antonio De Curtis, che lottò con tutte le sue forze […]

Read more ›
Solo Gesù Cristo in persona può salvare il mondo dalla crisi, dalle nostre paure e dalla guerra

Solo Gesù Cristo in persona può salvare il mondo dalla crisi, dalle nostre paure e dalla guerra

Molti dicono che non c’è bisogno di fare adorazione perpetua. In cielo le schiere degli Angeli e dei Santi, uniti in eterna esultanza cantano ad una sola voce la santità di Dio (dalle prefazioni delle preghiere liturgiche). Gli prestano servizio giorno e notte (dal Libro dell’Apocalisse). Pertanto l’Adorazione in Cielo è Perpetua e quindi, se vogliamo entrare nella dimensione dell’Eternità […]

Read more ›
Mentre il cancro lo dilaniava Michele ripeteva: “Niente è impossibile con il Signore al mio fianco”

Mentre il cancro lo dilaniava Michele ripeteva: “Niente è impossibile con il Signore al mio fianco”

Tre anni dopo che Michele Dal Bianco ha lasciato la vita terrena, piegato da un male incurabile, l’energia del guerriero di Zanà, paesino in provincia di Vicenza, è rivissuta grazie ad uno spettacolo teatrale. “Niente è impossibile”, il motto di Michele ha ispirato l’associazione Onlus Team for Children, per lo spettacolo ‘Sbullonati, testa dura senza paura’, portato in scena lo scorso 18 marzo dalla […]

Read more ›
+++ Terremoto magnitudo 4.7 nel Maceratese. La scossa più forte alle 5:11 di stamattina

+++ Terremoto magnitudo 4.7 nel Maceratese. La scossa più forte alle 5:11 di stamattina

Una forte scossa di terremoto all’alba nelle Marche. Scossa di magnitudo 4.7 secondo l’Ingv, l’Istituto nazionale di vulcanologia, registrata alle 5:11 con epicentro a 2 km da Muccia, in provincia di Macerata, ed ipocentro a 9 km di profondità. Oltre che nelle Marche, la scossa stata chiaramente avvertita anche in Umbria. Al momento non si hanno notizie di eventuali danni […]

Read more ›
Così il comandante di Auschwitz ha trovato e conosciuto la Misericordia di Dio. Una storia impressionante

Così il comandante di Auschwitz ha trovato e conosciuto la Misericordia di Dio. Una storia impressionante

I sopravvissuti ad Auschwitz chiamavano il comandante del campo “animale”. Rudolf Höss ha presieduto allo sterminio di circa 2,5 milioni di prigionieri nei tre anni in cui è stato alla guida del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau. Altre 500.000 persone sono morte per malattia e fame. Un anno dopo la fine del suo incarico, tornò per supervisionare l’esecuzione di 400.000 […]

Read more ›
E' di almeno 3 morti e trenta feriti il primo bilancio di quanto avvenuto nel centro di Muenster, in Germania, quando un furgone è piombato sulla folla nel centro della città, 07 aprile 2018. 
TWITTER PAUL FEGMANN
+++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA +++
++ HO - NO SALES, EDITORIAL USE ONLY++

+++ Attentato in Germania. Furgone sulla folla a Münster, 3 morti e 30 feriti.

L’autore dell’attacco era un cittadino tedesco di 48 anni con problemi psichici. Il ministro dell’Interno: “Non aveva collegamenti con organizzazioni di terrorismo islamista”. Sei persone in gravi condizioni. Merkel: “I miei pensieri vanno alle vittime e ai loro parenti” E’ di almeno 3 morti e trenta feriti il primo bilancio di quanto avvenuto nelle prime ore del pomeriggio nel centro […]

Read more ›
+++ Grave furto sacrilego a Roma. Rubato dipinto del Sacro Cuore di Batoni nella Chiesa Nuova

+++ Grave furto sacrilego a Roma. Rubato dipinto del Sacro Cuore di Batoni nella Chiesa Nuova

Stamattina a Roma attorno alle 9 del mattino è stata rubata una tela custodita in Santa Maria in Vallicella, conosciuta dai romani detta tradizionalmente Chiesa Nuova, in Via del Governo Vecchio, 134. Il furto si è svolto in pieno centro, a due passi da una delle sedi della presidenza del Consiglio. La tela rubata è il Sacro Cuore, dell’artista settecentesco […]

Read more ›
Bimbo di 2 anni in coma per un tumore si sveglia mentre i genitori stanno staccando la spina

Bimbo di 2 anni in coma per un tumore si sveglia mentre i genitori stanno staccando la spina

Dylan Askin non aveva più speranze: colpito a soli due anni da una forma rarissima di cancro, l’istiocitosi polmonare a cellule di Langerhans, giaceva ormai da mesi nel suo letto d’ospedale senza più forze, senza che i suoi polmoni riuscissero a riprendersi, con la vita appesa ai macchinari che continuavano a farlo respirare. Dopo settimane d’angoscia, i genitori Mike e […]

Read more ›
Officers run toward a YouTube office in San Bruno, Calif., Tuesday, April 3, 2018. Police and federal officials have responded to reports of a shooting Tuesday at YouTube headquarters in Northern California. (ANSA/AP Photo/Jeff Chiu) [CopyrightNotice: Copyright 2018 The Associated Press. All rights reserved.]

America di fuoco. Spari nel quartier generale di Youtube , 4 feriti gravi. Si uccide la donna che ha sparato

Ad aprire il fuoco è stata una donna, che sarebbe poi morta. E’ successo a San Bruno, in California, in un caffè all’aperto del campus Colpi d’arma da fuoco nel quartier generale di Youtube a San Bruno, California, in un caffè all’aperto del campus. A sparare sarebbe stata una donna, che è poi uccisa. Ci sarebbero alcuni feriti. L’ospedale di Standford, a […]

Read more ›
50 anni fa uccisero Martin L. King. Ma il suo sogno sopravvive, le idee non puoi ammazzarle

50 anni fa uccisero Martin L. King. Ma il suo sogno sopravvive, le idee non puoi ammazzarle

Alle sei di pomeriggio del 4 aprile 1968, Clara Jean Ester si trovava al Lorraine Motel di Memphis, in Tennessee, e non immaginava quel che sarebbe successo di lì a poco. Non immaginava di diventare testimone di uno degli assassinii del secolo, quello di Martin Luther King. Soltanto ora, a cinquant’anni di distanza, ha deciso di raccontare la sua storia. […]

Read more ›
Nunzia non ce l’ha fatta. Papa Francesco l’aveva chiamata al telefono 10 giorni fa. Riposa in pace

Nunzia non ce l’ha fatta. Papa Francesco l’aveva chiamata al telefono 10 giorni fa. Riposa in pace

La donna malata di cancro era molto conosciuta sull’isola di Ischia per le battaglie sociali e l’impegno nel dopo terremoto. A Francesco aveva chiesto di non abbandonare la gente della sua terra Se ne è andata nel giorno del suo onomastico e della festività delle Palme, Nunzia Mattera, la combattiva terremotata di Casamicciola (Ischia) affetta da un male incurabile, alla […]

Read more ›