Home News Ethica et Oeconomia Veronica: la bimba che si salvo al crollo della scuola a San...

Veronica: la bimba che si salvo al crollo della scuola a San Giuliano di Puglia oggi è maestra

Veronica si salvò nel terremoto di San Giuliano di Puglia

Oggi è maestra e lotta per la sicurezza nei complessi scolastici…

(Fonte tgcom24.mediaset.it) Vi ricordate il terribile terremo del 31 Ottobre 2018 a San Giuliano di Puglia? Morirono, nel crollo di una scuola, 27 bambini e maestra: un’intera classe morta.

Ma ci fu una sopravvissuta: Veronica D’Ascenzo, 24 anni (sei all’epoca del crollo), che si salvò per miracolo. Quel maledetto 31 ottobre di 18 anni fa Veronica frequentava la prima elementare, ma era in seconda con altri compagni per l’assenza di una maestra.

Il suo ultimo ricordo prima di finire sotto la macerie è il viso terrorizzato dell’insegnante che era con lei, con le mani sul viso. Nel buio, nascosta sotto un tavolo, la piccola Veronica trova la mano di un’amica che stringe forte ma che, con il passare delle ore, diventa sempre più fredda. Lei invece ce la fa. Gli altri 27 bambini e l’insegnante Carmela Ciniglio no. Oggi Veronica è la testimone di quel dramma e del diritto per i bambini di avere una scuola sicura.

La storia di Veronica DʼAscenzo: miracolata a San Giuliano di Puglia
La storia di Veronica DʼAscenzo: miracolata a San Giuliano di Puglia (tgcom24.mediaset.it)

Veronica si è laureata un anno fa all’Università Lumsa di Roma, dedicata ai bambini con danno post traumatico da stress, e adesso sale in cattedra proprio per testimoniare l’importanza della sicurezza in classe. Dopo quel terribile giorno, il 31 ottobre del 2002, Veronica ha continuato a studiare, si è laureata e oggi insegna e porta avanti la sua missione: quella di garantire a tutti i ragazzi una scuola sicura.

Il suo è un messaggio di cultura, d’amore e speranza – scrive su Facebook la mamma di Veronica, Rachele Porrazzo, anche lei insegnante -, nel solco della sicurezza scolastica di cui è testimonial con la sua vita”. La giovane ha discusso la sua tesi esattamente dodici mesi fa, il 7 ottobre 2019. Davanti al responsabile della Protezione civile Angelo Borrelli e a Giudo Bertolaso, ex capo della Protezione civile che prestò soccorso a San Giuliano durante il crollo della scuola, la Jovine, ha presentato il suo lavoro dal titolo “Didattica e pedagogia al servizio di bambini con danno post traumatico da stress: il caso di San Giuliano di Puglia“.

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,853FansLike
19,523FollowersFollow
9,791FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

La rubrica dedicata a Medjugorje, 30 Ottobre 2020

Medjugorje. Chiedi alla Vergine Maria una grazia oggi, 30 Ottobre 2020

La rubrica dedicata a Medjugorje - 30 Ottobre 2020 Ogni giorno ti proporremo dei messaggi e una preghiera alla Vergine Maria da Medjugorje LEGGI: La Madonna...