Sandro Magister sospeso dalla Sala Stampa Vaticana a tempo indeterminato

La pubblicazione senza rispetto dell’embargo dell’Enciclica di Papa Francesco ‘Laudato Si, sulla cura della casa comune’ è costata cara a Sandro Magister. Ecco il documento affisso questa mattina in Sala Stampa della Santa Sede che lo sospende a tempo indeterminato.

812eaa185b7284ba9b883410a682f523
.
“Lettera Enciclica Laudato sì del Santo Padre Francesco sulla cura della casa comune”. C’è il simbolo papale del Pontefice argentino, il suo motto (“Miserando atque eligendo”), e quasi 200 pagine di testo con tanto di citazioni e note. Un’introduzione, sei capitoli, due preghiere finali. L’Espresso ieri pomeriggio ha pubblicato una versione integrale dell’Enciclica già battezzata come “verde”, ambientalista, di Jorge Mario Bergoglio, tre giorni prima della presentazione ufficiale in Vaticano. Un testo che, al di là di qualche variazione e limatura finale, sarà molto simile a quello definitivo. Dopo l’uscita del settimanale, il portavoce della Sala stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi, ha rilasciato una dichiarazione: “È stato pubblicato il testo italiano di una bozza dell’Enciclica del Papa “Laudato si'”. Si fa presente che non si tratta del testo finale e che la regola dell’embargo rimane in vigore”. Non una smentita del testo anticipato, dunque, di cui presentiamo qui ampi estratti.

Noi dei Papaboys, non ripubblichiamo l’Enciclica uscita, per questioni di serietà, ed attendiamo la normale presentazione che avverrà il giorno 18 giugno. Come da previsione.

Queste alcune ‘Radio Riflessioni’
.

.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

3 COMMENTI

  1. Laudetur Iesus Christus ! Semper laudetur !

    Carissimi Ascoltatori, carissimi Amici,

    Sandro Magister ha pubblicato solo bozze dell’Enciclica e non il testo ufficiale. Cosi è e Sandro Magister pubblica questa nota sul suo blog:

    Due ore dopo, padre Federico Lombardi, direttore della Sala stampa della Santa Sede ha rilasciato questa dichiarazione:

    “È stato pubblicato il testo italiano di una bozza dell’enciclica del papa ‘Laudato si’’. Si fa presente che non si tratta del testo finale e che la regola dell’embargo rimane in vigore. Si invita a rispettare la correttezza giornalistica che richiede di attendere la pubblicazione ufficiale del testo finale”.

    Una “bozza”. Almeno in questo padre Lombardi concorda con L’Espresso, a giudicare dal titolo di lancio del settimanale. Ferve l’attesa del testo definitivo.

    DOMANDA: Come mai tutto questa distorzione mediatica sulla sospenzione dell’accreditazione di Sandro Magister ?

    Una buggia mediatica di piu ?

    A mani giunte ! Preghiamo l’Immacolata !

    Radio Vobiscum

  2. Il testo l’ha pubblicato l’Espresso, Sandro Magister l’ha visto e ha fatto un piccolo commento. Non vi era alcun embargo perché non era stato consegnato alla stampa, era solo uno scoop giornalistico e non di Sandro Magister (vedere sul suo blog Settimo cielo) ma della testata, che speriamo ora faccia chiarezza e lo difenda

    • Diciamo che Magister si è prestato ad una bella vigliaccata nei confronti del Santo Padre Francesco. Prima viene la correttezza e l’etica professionale, lo scoop arriva subito dopo!

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome