L’idea dell’Opam per un regalo di Natale speciale

Servizio di Massimiliano Casto

Il Natale porta con sé una grande opportunità: quella della scelta. E si può scegliere di fare un dono anche a persone che non si conoscono, per aiutarle a vivere meglio. Lo sanno bene gli amici dell’Opam “Opera per la promozione dell’alfabetizzazione nel mondo” di Roma, perché lo fanno tutti i giorni.

Cuori di Natale Opam

L’Opam onlus è la prima Associazione italiana che, fin dal 1972, ha fatto della lotta all’analfabetismo il suo obiettivo specifico per sconfiggere povertà e sottosviluppo. Sconfiggere l’analfabetismo e promuovere l’istruzione è premessa indispensabile dei diritti fondamentali (salute, alimentazione, lavoro, condizioni di vita dignitose, ecc.). L’Opam finanzia piccoli progetti, ma capillari, che portano là dove non ci sono riscontri ed echi mediatici, in luoghi dove sono assenti sia lo Stato sia le grandi organizzazioni umanitarie, la possibilità di fare scuola, offrono a bambini e anche ad adulti quegli strumenti che li mettano in grado di partecipare alla vita sociale del loro Paese e di comprendere i meccanismi che regolano le complesse dinamiche internazionali.

In questi quasi cinquant’anni di vita, l’Opam ha realizzato oltre 4000 progetti a favore di bambini e adulti in diversi Paesi in Asia, Africa e America Latina, privilegiando le aree rurali più isolate. Inoltre dalla sua fondazione l’Opam è impegnata in Italia in programmi di sensibilizzazione ed educazione all’intercultura, alla mondialità e alla cooperazione fra i popoli. Per il suo impegno nel 1982 l’Opam ha ricevuto la menzione d’onore dall’UNESCO.

Quest’anno per un Natale davvero “diverso” fai un dono che lasci il segno di solidarietà e di originalità. Le strade che puoi percorrere sono diverse e vanno dal semplice acquisto dei nostri “Cuori di Natale”, che vanno ad affiancare le palline natalizie realizzate lo scorso anno, ma sempre attuali (offerta minima di € 5,00), al finanziamento di un progetto, all’adozione di un bambino, di un insegnante, di un seminarista o di un infermiere. Chiama il numero 06.3203317 oppure 06.3203318 o collegati al sito web www.opam.it  e ti diremo come fare un regalo di vera solidarietà.

 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome