Terribile conferma. Il giovane Giuseppe, di 16 anni, è stato ucciso. Da un amico.

E’ stato ritrovato morto a Castello di Serravalle, nel Bolognese, Giuseppe Balboni, il 16enne di Zocca (Modena) scomparso da lunedì. I militari hanno ritrovato il suo scooter, coperto di foglie, nei pressi di una fontana nel paese, e il cadavere in un pozzo.

Giuseppe Balboni

Il ragazzo, l’ultima volta prima di uscire di casa, aveva detto ai genitori che avrebbe dovuto incontrare un amico, e proprio un amico, un minorenne, ha confessato di averlo ucciso.

Il cadavere dell’adolescente è stato trovato all’interno di un pozzo in località Tiola ed è stato estratto grazie all’intervento dei sommozzatori. Una ferita provocata da un colpo di pistola trovata sul cadavere ha subito fatto propendere gli investigatori per l’ipotesi dell’omicidio: i carabinieri hanno così ascoltato diversi amici del giovane. Proprio uno di loro, un minorenne, durante l’interrogatorio ha confessato il delitto, raccontando di aver usato la pistola del padre. Non è stato invece chiarito il movente. Per il giovane la Procura ha emesso un provvedimento di fermo con l’accusa di omicidio.

VI AVEVAMO DATO COSI’ LA NOTIZIA DEL RITROVAMENTO DEL CORPO

Trovato morto il 16enne Giuseppe Balboni. Ipotesi omicidio. Era scomparso lunedì

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome