Medjugorje. Messaggio della Gospa a Marjia 25 settembre 2018: ‘Io vi invito, non è tardi!’

Medjugorje. Messaggio della Madonna a Marjia 25 settembre 2018

Come ogni giorno 25 del mese la Gospa (Madonna) tramite la veggente Marjia, ha dato il messaggio alla parrocchia di San Giacomo, un messaggio rivolto a tutti, un messaggio universale.

Ecco le parole della Madonna in questo giorno

Cari figli! Anche la natura vi offre i segni del suo amore attraverso i frutti che vi dona. Anche voi, con la mia venuta, avete ricevuto l’abbondanza dei doni e dei frutti. Figlioli, quanto avete risposto alla mia chiamata, Dio sa. Io vi invito: Non è tardi, decidetevi per la santità e per la vita con Dio nella grazia e nella pace! Dio vi benedirà e vi darà il centuplo, se confidate in Lui. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

 

Medjugorje

 

La Vergine ha iniziato, dall’1 marzo 1984, ogni mercoledì e tramite Marija Pavlovic, a consegnare altri messaggi per la parrocchia di Medjugorje e per i pellegrini che si recano a Medjugorje. La Madonna quindi ha scelto non solo i veggenti, ma anche tutta la parrocchia ed i pellegrini come Suoi testimoni e collaboratori. Tutto questo è evidente nel Suo primo messaggio, in cui dice: “Io ho appositamente scelto questa parrocchia ed intendo guidarla”. Ha confermato tutto questo in un’altra occasione dicendo: “Ho scelto in modo particolare questa parrocchia che mi è più cara delle altre e vi ho dimorato con piacere quando l’Altissimo mi ha mandata” (21 marzo 1985). La Madonna ha fornito anche una motivazione per questa scelta: “Tornate alla parrocchia, questo è il mio desiderio. Così che possano farlo anche tutti coloro che vengono qui” (8 marzo 1984). “Vi prego, tutti voi che appartenente a questa parrocchia, vivete i miei messaggi” (16 agosto 1984). È necessario che innanzitutto i parrocchiani ed i pellegrini divengano testimoni delle Sue apparizioni e dei Suoi messaggi così che poi, insieme ai veggenti, possano realizzare i Suoi piani di conversione del mondo e riconciliazione con Dio.

PUOI LEGGERE ANCHE

Apparizione straordinaria del veggente di Medjugorje Ivan nella Cattedrale di Vienna!

Vicka racconta che “la Madonna, in occasione del Suo compleanno, o in quello di ogni veggente, li abbraccia e li bacia, proprio come si fa con una persona. Naturalmente il modo di amare e la bellezza di Maria è indescrivibile. La Madonna non è una statua, né resta fredda con i suoi figli.  Con i veggenti Lei è come una persona viva. Parla, risponde, canta così come facciamo noi e qualche volta sorride e perfino ride”.

 

San Giacomo Medjugorje

Nel messaggio del 2 ottobre 2016, la Madonna disse:  “vengo per ascoltarvi, per spalancare a voi le mie braccia materne, per darvi il mio Cuore e invitarvi a restare con me, poiché dall’alto della croce mio Figlio vi ha affidato a me”.

PUOI LEGGERE ANCHE

Medjugorje: 2 settembre 2018. Il messaggio della Gospa: si allargano sempre più le ombre delle tenebre e dell’inganno!

La verità sulle apparizioni di Medjugorje – la storia

 

Nell’ultimo messaggio della Regina della Pace a Medjugorje dato il 25 agosto 2018, alla veggente Marija Pavlovic la Madonna disse:

Cari figli! Questo è tempo di grazia. Figlioli, pregate di più, parlate di meno e lasciate che Dio vi guidi sulla via della conversione. Io sono con voi e vi amo con il mio amore materno. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

PUOI LEGGERE QUI 

Medjugorje. Il messaggio di oggi, 25 agosto 2018, della Regina della Pace: parlate di meno, pregate di più!

 

 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome