Teatro, per la prima volta in chiesa a Capri ‘I Promessi Sposi’

2013 I Promessi Sposi IMG_0028CAMPANIA – CAPRI – Dopo il Duomo di Milano con oltre 2.000 spettatori, la Basilica di San Marco e la Basilica di Santa Maria delle Grazie alla presenza del Cardinale Gianfranco Ravasi si terrà sabato 6 settembre ore 20:00 a Capri presso l’ex Cattedrale di Santo Stefano lo spettacolo “I Promessi Sposi” da Alessandro Manzoni con Massimiliano Finazzer Flory; accompagnamento all’organo con Don Vincenzo De Gregorio. Finazzer Flory interpreta attraverso un monologo, i capitoli più significativi dell’opera di Alessandro Manzoni tra cui il prologo, i bravi e Don Abbondio, Fra Cristoforo e Don Rodrigo, L’addio ai monti, La rivolta del pane, l’Innominato e Lucia, la morte di Cecilia. Questo suo lavoro è stato rappresentato in oltre 20 Paesi tra Europa, America, Asia e Australia. “La mia messa in scena – dichiara Massimiliano Finazzer Flory – colloca il testo nel 1628 e mette l’accento sui dubbi e le domande dei personaggi, curvando i caratteri dei protagonisti come se potessimo origliare la loro coscienza, le loro inquietudini. I capitoli messi in scena parlano di noi, del nostro tempo. L’addio ai Monti è un addio a certezze che ritenevamo fondamentali perché incapaci di vedere altro. Allo stesso modo la rivolta del pane è oggi la rivolta della conoscenza, del bisogno di essa soprattutto da parte della gente più umile. Anzi è proprio l’umiltà la grande forza drammaturgica che orienta il testo e lo spettacolo. Per farci capire che la morte di Cecilia è la morte di tutti i bambini. Dei nostri. La pietà, così, diventa allora il terreno su cui la fede e la ragione possono e debbono trovare un accordo”. È in corso da maggio e prosegue fino a dicembre’14 in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali, la Direzione Generale per le Biblioteche, sempre con il patrocinio del Centro Nazionale Studi Manzoniani, “In viaggio con Alessandro Manzoni”. Finazzer Flory, sta portando il Teatro in biblioteca mettendo in scena lo spettacolo, in ogni regione italiana con oltre 40 rappresentazioni nelle più belle biblioteche al fine di valorizzare il patrimonio culturale del nostro Paese. Prossimo appuntamento aperto al pubblico sabato 13 settembre ore 17:00 Biblioteca Comunale di Pisa in Via San Michele degli Scalzi. di Alessandro Santi

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome