Pubblicità
HomeNewsFamilia et MensSupplica 'potente' e poco conosciuta a San Giuseppe per le cause difficili

Supplica ‘potente’ e poco conosciuta a San Giuseppe per le cause difficili

+ Una bellissima e breve preghiera a San Giuseppe +

Umilmente prostrati ai tuoi piedi, buon San Giuseppe, noi ti scongiuriamo..

Il testo:

O San Giuseppe, tu che non sei mai stato invocato invano!

Tu che sei così potente vicino a Dio al punto che si è potuto affermare: “In Cielo Giuseppe intercede piuttosto che supplicare”, tenero padre, prega per noi; sii il nostro avvocato vicino a questo Figlio divino, di cui sei stato qui sulla terra il padre putativo ed il protettore fedele: aggiungi a tutte le tue glorie, quella di vincere la causa difficile che noi ti affidiamo.

Noi crediamo che tu puoi esaudire la nostra richiesta liberandoci dalle pene che ci affliggono. Noi crediamo fermamente che non negherai niente agli afflitti che t’implorano.

Umilmente prostrati ai tuoi piedi, buon Giuseppe, noi ti scongiuriamo, abbi pietà delle nostre lacrime; coprici con il mantello della tua misericordia e benedici tutti noi. Amen.

Anno di San Giuseppe: come ottenere l’indulgenza

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Curiosità

(Fonte amicidomenicani.it) Il beato Giacinto Cormier, Maestro generale dell’Ordine domenicano, morto nel 1916, raccomandava di chiedere a san Giuseppe la devozione alla Madonna, perché nessuno tra le creature l’ha amata, onorata e servita quanto Lui.

Papa Giovanni fin da ragazzo recitava ogni giorno la preghiera Virginum custos, per chiedere a san Giuseppe la protezione sulla purezza.

Supplica 'potente' e poco conosciuta a San Giuseppe per le cause difficili
Supplica ‘potente’ e poco conosciuta a San Giuseppe per le cause difficili

LEGGI ANCHE: La ‘potente’ preghiera dei sette dolori e le sette gioie di Giuseppe. Ricevi grazie!

Eccola: “O Custode e Padre dei vergini, san Giuseppe, alla cui fedele custodia fu affidata la stessa Innocenza Cristo Gesù e la Vergine delle Vergini Maria; per questo duplice carissimo pegno, Gesù e Maria, ti prego e scongiuro che, preservatomi da ogni impurità, con anima incontaminata, con cuore puro e con casto corpo, mi aiuti a servire sempre nella maniera più casta a Gesù e a Maria. Amen”.

Come preghiere a San Giuseppe c’è anche quella molto bella di Leone XIII: “ A Te, o beato Giuseppe…”.

Vi sono anche le Litanie e quelle che passano sotto il nome di Sacro Manto.
Esorto anche a invocarlo tutte le sere prima di addormentarsi dicendo:

Gesù, Giuseppe e Maria, Vi dono il cuore e l’‘‘anima mia;
Gesù, Giuseppe e Maria, assistetemi nell’ultima mia agonia;
Gesù, Giuseppe e Maria, spiri in pace con Voi l’anima mia.

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,050FansLike
20,918FollowersFollow
9,975FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Rosario da Lourdes

Il Santo Rosario del mondo contro la pandemia fa tappa a...

Il Rosario contro il Coronavirus dai santuari del mondo Scopri come e dove seguirlo in diretta televisiva alle ore 18.00 Promossa dal dicastero per la Nuova...