Preghiamo con potenza per tutti i bambini del mondo che non hanno pane da mangiare sulla tavola

Preghiamo con potenza per tutti i bambini del mondo che non hanno pane da mangiare sulla tavola

Quello della fame nel mondo è un problema attuale che negli ultimi anni sta diventando molto grave, anche a causa della crisi economica che si sta verificando nei vari paesi del mondo. Principalmente con la frase “soffrire la fame” si intende non disporre della quantità sufficiente o dei generi appropriati di alimenti per soddisfare i nostri bisogni nutrizionali.

preghiera-per-la-nostra-terra


Il cibo è essenziale per la vita.

Per essere sani e ben nutriti, dobbiamo disporre di alimenti vari, in appropriate quantità, di origine sicura e di buona qualità. Senza un’alimentazione appropriata i bambini e i giovani non possono sviluppare al massimo il proprio potenziale. Gli alimenti ci forniscono l’energia per fare attività, per crescere e solo nel cibo troviamo questa energia.

Un adulto, in media, deve disporre di 2100 calorie giornaliere (anche se per sopravvivere ne sono sufficienti anche solamente 1800). Nei paesi dove si soffre la fame, però, si dispongono solo poche centinaia di calorie al giorno, se non nulla.

Oggi vogliamo pregare insieme per i poveri, e soprattutto chiediamo alla Madonna Miracolosa che non manchi più il pane a nessuno! 

bambini.poveri

Signore,
insegnaci a non amare noi stessi,
a non amare soltanto i nostri cari,
a non amare soltanto quelli che ci amano.
Insegnaci a pensare agli altri,
ad amare anzitutto quelli che nessuno ama.
Concedici la grazia di capire che ad ogni istante,
mentre noi viviamo una vita troppo felice,
ci sono milioni di esseri umani,
che sono pure tuoi figli e nostri fratelli,
che muoiono di fame
senza aver meritato di morire di fame,
che muoiono di freddo
senza aver meritato di morire di freddo.

Signore, abbi pietà di tutti i poveri del mondo.
E non permettere più, o Signore,
che noi viviamo felici da soli.
Facci sentire l’angoscia della miseria universale,
e liberaci dal nostro egoismo.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni, con il cuore, senza interessi economici o politici, semplicemente perché il cuore ci chiama a farlo. E ci mettiamo passione, costanza, ed anche quel pizzico di professionalità che deve contraddistinguere i cristiani. Ecco perché siamo “missionari di parabole antiche e sempre nuove: chiamati ad esserci, ed a stare anche vicini ad ognuno di voi”.

Un numero sempre maggiore di persone legge Papaboys.org senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Soprattutto quando si parla di cristianesimo.

Purtroppo il tipo di informazione che cerchiamo di offrire richiede molto tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire tutti i giorni i costi quotidiani di Papaboys.org ed abbiamo deciso di chiedere proprio a te che leggi di essere per noi, proprio Provvidenza.

Puoi aiutarci a continuare questa missione sempre meglio e con maggiore spessore ed incisività? L’unica cosa che non possiamo garantirti è aumentare il cuore che ci mettiamo per fare questo lavoro, perché fino ad oggi ce lo abbiamo messo davvero tutto! Ma con un po’ di sostegno in più, possiamo essere davvero più incisivi, per te, e per tutti coloro che ci seguono (quasi 2.000.000 di lettori ogni mese!)

Inviaci il tuo contributo, quello che vuoi, e che puoi. E che Dio ti benedica!

Grazie
Daniele Venturi
Direttore Papaboys.org

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

1 COMMENTO

  1. Sarebbe opportuno, oltre la preghiera sensibilizzare tutti i politici a redistribuire i vantaggi derivanti da tutte le nuove tecnologie a tutti gli esseri umani in parti uguali e non a beneficio soltanto dei potenti. Esempio si effettua una campagna per la raccolta di fondi per una determinata ricerca a spese anche del povero, però i vantaggi dei risultati ottenuti vengono distribuiti principalmente alle case farmaceutiche.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome