Home Maria ti parla Ogni giorno una Lode a Maria, 2 novembre 2020. Santa Maria dell'Anima,...

Ogni giorno una Lode a Maria, 2 novembre 2020. Santa Maria dell’Anima, prega per noi

Santa Maria dell’anima, Chiesa romana fondata nel XIV sec. Come oratorio dell’ospizio dei tedeschi, da secoli diventata la chiesa nazionale della comunità tedesca di Roma. Qui la Regina del Cielo siede in trono con il Bambino Gesù mentre ai suoi piedi si trovano due figure nude piangenti che appaiono come anime del purgatorio.

Fu deciso di ricostruire la chiesa trecentesca in occasione del giubileo del 1500, ma la nuova fu consacrata solo nel 1542.

La fondazione di Santa Maria dell’Anima, confraternita di cui faceva parte dal 1489 Johannes Burckardt, voleva una chiesa nello stile dell’Europa settentrionale, con le navate laterali della stessa altezza di quella centrale. Dello spirito gotico è rimasta in effetti l’altezza dei pilastri che sostengono le quattro campate, la profondità delle 8 cappelle laterali, e anche il campanile (peraltro attribuito al Bramante).

La facciata di Andrea Sansovino fu però edificata in stile prettamente rinascimentale italiano e fu completata da Giuliano da Sangallo, e la dedica fu preservata con l’esecuzione di un affresco nella cupola rappresentante la Vergine che salva le anime.

SANTA-MARIA-DELLANIMA
SANTA-MARIA-DELLANIMA

L’istituzione, vera e propria chiesa nazionale dei tedeschi a Roma (che in origine erano costituiti dalle tre comunità tedesca, olandese e fiamminga), si legò sempre più strettamente agli Asburgo d’Austria, la cui aquila bicipite ricorre frequente nel programma figurativo. Le sue entrate erano costituite da elemosine, lasciti testamentari e rendite di proprietà immobiliari nella zona, che costituivano un ingente patrimonio, e venivano affittate preferibilmente a tedeschi.

Durante l’occupazione napoleonica Santa Maria dell’Anima fu saccheggiata e la sacrestia utilizzata come stalla. Nel 1859 venne istituito il seminario a fianco alla chiesa, e la fondazione (era stato Innocenzo VII nel 1406 a costituirla, ponendo l’ospizio dei pellegrini germanici sotto la protezione papale) è ancora oggi istituzione pontificia.

Preghiera: ‘AVVICINACI A TUO FIGLIO!

Siamo uniti nella preghiera
con Te, Madre di Cristo:
con Te, che hai partecipato
alle sue sofferenze.
Tu ci conduci al Cuore
del Tuo Figlio
agonizzante sulla Croce:
quando nella sua spogliazione
si rivela fino in fondo come Amore.
O tu, che hai partecipato
alle sue sofferenze,
permettici di perseverare sempre
nell’abbraccio di questo mistero.
Madre del Redentore!
Avvicinaci al Cuore del Tuo Figlio!

Giovanni Paolo II

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,848FansLike
19,887FollowersFollow
9,811FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Santa Messa dal Santuario di San Michele

Segui in diretta Tv la Santa Messa di oggi, 27 Novembre...

Santa Messa del 27 Novembre 2020 - Live dalle ore 11.00 In diretta dal Santuario di San Michele Arcangelo segui la Santa Messa Oggi vogliamo condividere...