Pubblicità
HomeNewsRes Publica et SocietasLe parole del fotografo ferito in Siria. Gabriele: 'Mi sento un miracolato'

Le parole del fotografo ferito in Siria. Gabriele: ‘Mi sento un miracolato’

Il racconto di Gabriele Micalizzi e dei suoi momenti drammatici in Siria. Ai microfoni di Radio 1 ha detto “Mi sento miracolato”.

Gabriele Micalizzi

Gabriele Micalizzi, il fotografo italiano ferito in Siria, ha brevemente raccontato attraverso un messaggio registrato e diffuso su ‘Radio anch’io‘ (Rai-Radio1) i drammatici momenti che l’hanno visto protagonista in Siria.

LEGGI ANCHE: Gabriele Micalizzi, ferito in Siria

Ora fotografo è in ospedale a Milano, dove dovrebbe essere sottoposto oggi ad un intervento.

Mi sento un miracolato

“Quindi – ha proseguito – sono stato ricoverato e mi hanno trasferito”.

I Ringraziamenti

Poi, i ringraziamenti e un pensiero alle altre vittime dell’attentato. Vorrei ringraziare, porgere le mie condoglianze alla famiglia del soldato curdo morto, ai fratelli curdi, il comandante che è stato ferito a fianco a me, spero che si riprendano presto, e ringraziarli per quello che stanno facendo là sotto, che comunque è degno di nota: stanno sacrificando le loro vite anche per noi“.

Tratto da www.unionesarda.it

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,109FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Preghiera di Giovanni Paolo II alla Madonna delle Grazie

La potente preghiera di Giovanni Paolo II alla Madonna delle Grazie...

Preghiera di Giovanni Paolo II alla Madonna delle Grazie Una bellissima orazione scritta da Giovanni Paolo II alla Vergine Maria per il viaggio alla Madonna...