La supplica che l’Angelo della Pace insegnò ai tre pastorelli di Fatima: ‘Pregate così, pregate molto’

Preghiera dell'Angelo dettata ai tre pastorelli di Fatima
Preghiera dell'Angelo dettata ai tre pastorelli di Fatima

La supplica per la conversione dei peccatori di Fatima

Una potente e poco conosciuta orazione legata alle apparizioni di Fatima..

I tre pastorelli di Fatima, prima delle apparizioni della Madonna, ebbero tre visioni dell’Angelo del Portogallo, o Angelo della Pace, nella Loca do Cabeço.

In queste tre apparizioni, succedutesi tra la primavera e l’estate del 1916, l’Angelo insegnò ai tre bambini una preghiera di adorazione e di intercessione.

“Non abbiate paura. Sono l’Angelo della Pace. Pregate con me.. Pregate! Pregate molto! I Cuori santissimi di Gesù e di Maria hanno su di voi disegni di misericordia. Offrite costantemente all’Altissimo preghiere e sacrifici”.

Mio Dio io credo, adoro, spero e Ti amo, ti chiedo perdono per tutti quelli che non credono, non adorano, non sperano e non Ti amano.

Santissima Trinità, Padre Figlio e Spirito Santo, Vi adoro profondamente e Vi offro il preziosissimo Corpo Sangue Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli della terra, in riparazione degli oltraggi, dei sacrilegi e delle indifferenze con cui è offeso.

E per i meriti infiniti del Sacratissimo Cuore di Gesù e per l’intercessione del Cuore Immacolato di Maria, Vi chiedo la conversione dei poveri peccatori.

Preghiera dell'Angelo dettata ai tre pastorelli di Fatima
Preghiera dell’Angelo dettata ai tre pastorelli di Fatima

Oppure puoi recitare questa preghiera a Maria:

Maria, Madre di Gesù e della Chiesa, noi abbiamo bisogno di Te. Desideriamo la luce che si irradia dalla tua bontà, il conforto che ci proviene dal tuo Cuore Immacolato, la carità e la pace di cui Tu sei Regina.

Ti affidiamo con fiducia le nostre necessità perché Tu le soccorra, i nostri dolori perché Tu li lenisca, i nostri mali perché Tu li guarisca, i nostri corpi perché Tu li renda puri, i nostri cuori perché siano colmi di amore e di contrizione, e le nostre anime perché con il tuo aiuto si salvino.

Ricorda, Madre di bontà, che alle tue preghiere Gesù nulla rifiuta.

Concedi sollievo alle anime dei defunti, guarigione agli ammalati, prezza ai giovani, fede e concordia alle famiglie, pace all’umanità. Richiama gli erranti sul retto sentiero, donaci molte vocazioni e santi Sacerdoti, proteggi il Papa, i Vescovi e la santa Chiesa di Dio.

Maria, ascoltaci e abbi pietà di noi. Volgi a noi i tuoi occhi misericordiosi. Dopo questo esilio mostra a noi Gesù, frutto benedetto del tuo grembo, o clemente, o pia, o dolce Vergine Maria. Amen.

LEGGI ANCHE: ‘Io tornerò a Fatima… ma solo dopo la mia morte’: l’incredibile profezia della pastorella Giacinta

Fatima: lo scontro finale

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome