Il Santo di oggi 20 Febbraio 2019 Santa Giacinta Marto, Veggente Fatima

Jacinta de Jesus Marto è nota per essere stata una dei tre “pastorelli” che avrebbero assistito alle apparizioni di Fatima. È venerata come santa dalla Chiesa cattolica.

Santa Giacinta Marto

La vita 

Tutto inizia il 13 maggio del 1917 quando la Madonna le appare per la prima volta (ha appena 7 anni, perché è nata l’11 marzo 1910), mentre è al pascolo con il fratello Francesco e la cuginetta Lucia.

LEGGI ANCHE: Fatima e lo straordinario Miracolo del Sole! Lo conosci?

Il racconto di Suor Lucia – Ecco come era Giacinta

Giacinta fino a quel giorno era una bambina come tutte le altre: le piaceva giocare, come a tutti i bambini di quell’età. Era un po’ permalosa, faceva il broncio per un nonnulla e non si rassegnava tanto facilmente a perdere. Le piaceva ballare e basta il suono di un piffero rudimentale per far fremere e roteare il suo piccolo corpo.

La Madonna nella sua vita

La Madonna irrompe nella sua vita e la cambia radicalmente: medita a lungo sull’eternità dell’inferno e «prende sul serio i sacrifici per la conversione dei peccatori». 

Si priva anche della merenda per soccorrere i bambini di due famiglie bisognose. Si innamora del Papa che vorrebbe tanto incontrare a tu per tu, la sorprendono spesso in preghiera fatta con uno slancio di amore sicuramente superiore alla sua età. Qualsiasi sofferenza offerta per la conversione dei peccatori è sempre accompagnato da un amore che si riscontra solo nei più grandi mistici.

Fatima

Lei e Francesco si ammalano

Il 23 dicembre 1918, 14 mesi dopo l’ultima apparizione, lei e Francesco vengono colpiti dalla “spagnola”, ma mentre quest’ultimo si spegne in pochi mesi, per Giacinta il calvario è più tormentato perché sopraggiunge una pleurite purulenta.

Lei sopportata e offre «per la conversione dei peccatori e per riparare gli oltraggi che si fanno al cuore immacolato di Maria».

LEGGI ANCHE: Madonna di Fatima e Padre Pio. Una storia di Fede

La morte

Un ultimo grande sacrificio le viene chiesto: staccarsi dai suoi e soprattutto dalla cugina Lucia, per un ricovero nell’ospedale di Lisbona. Dove si tenta di tutto, anche un intervento chirurgico senza anestesia per tentare di strapparla dalla morte, ma dove la Madonna viene serenamente a prenderla il 20 febbraio 1920, come aveva promesso.

Il culto

È stata beatificata da Giovanni Paolo II il 13 maggio 2000 e proclamata santa il 13 Maggio 2017 da papa Francesco in occasione del centenario della prima apparizione della Madonna di Fátima.

Il suo corpo è venerato nel Santuario di Fátima.

Tratto da santiebeati.it – Gianpiero Pettiti

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome