Il 13 Ottobre 1917 accadeva lo straordinario Miracolo del Sole a Fatima

Il miracolo del sole è un evento collegato alle apparizioni mariane della Madonna di Fatima del 1917. A mezzogiorno del 13 ottobre 1917, un numero notevole di persone, radunate presso la Cova da Iria, presso la cittadina portoghese di Fatima, vide il disco solare cambiare colore, dimensione e posizione per circa dieci minuti.

Tre pastorelli, i fratelli Francisco e Giacinta Marto (9 e 7 anni) e la loro cugina Lucia dos Santos (10 anni), videro apparire la Madonna il 13 maggio 1917, mentre erano al pascolo presso Cova da Iria. Le apparizioni mariane si susseguirono, e dopo alcuni mesi i ragazzini riferirono che la Madonna aveva promesso loro un evento prodigioso, in occasione dell’ultimo appuntamento del 13 ottobre 1917, a riprova della veridicità dei loro racconti.

.

<

La Cova da Iria

Il 13 ottobre 1917 molte migliaia di persone, attirate anche dalla notevole rilevanza che la stampa portoghese aveva dato al fenomeno, si riunirono nella Cova. Nonostante la pioggia battente avesse reso la Cova un campo fangoso, la folla aveva raggiunto un numero elevato di persone, che alcuni partecipanti stimarono tra i 30.000 e 100.000. Erano presenti anche alcuni giornalisti, tra i quali Avelino de Almeida, redattore capo di O Século, un quotidiano locale di Lisbona. Egli scrisse quindi un articolo il 15 ottobre, sulla prima pagina del suo giornale:

« COSE FENOMENALI! COME IL SOLE BALLO’ A MEZZOGIORNO A FATIMA

[…] Il sole sorge, ma l’aspetto del cielo minaccia temporale. Nuvole nere si ammassano sulla folla di Fatima. […] Alle dieci il cielo si oscura totalmente e non tarda a cadere una forte pioggia. […] I fanciulli affermano che la la Signora aveva parlato loro ancora una volta, e il cielo, prima caliginoso, comincia da subito a schiarirsi in alto; la pioggia cessa e si presenta il sole che inonda di luce il paesaggio. […]
L’ora mattutina è la regola per questa moltitudine, che calcoli imparziali di persone colte e di tutto rispetto, punto rapite come per influenza mistica, contano in trenta o quaranta mila creature… La manifestazione miracolosa, il segno visibile annunciato sta per essere prodotto – assicurano molti pellegrini… E si assiste a uno spettacolo unico e incredibile per chi non fu testimone di esso. Dalla cima della strada, dove si ammassano i carri e sostano molte centinaia di persone, alle quali manca la voglia di mettersi nella terra fangosa, si vede tutta l’immensa moltitudine voltarsi verso il sole, che si mostra libero dalle nuvole, nello zenit. L’astro sembra un disco di argento scuro ed è possibile fissarlo senza il minimo sforzo. Non brucia, non acceca. Si direbbe realizzarsi un’eclissi. Ma ecco che un grido colossale si alza, e dagli spettatori che si trovano più vicini si ode gridare:
« Miracolo, Miracolo! Meraviglia, meraviglia!” Agli occhi sbalorditi di quella folla, il cui atteggiamentoci riporta ai tempi biblici e che, pallida di sorpresa, con la testa scoperta, fissa l’azzurro (cielo), il sole tremò ed ebbe mai visti movimenti bruschi fuori da tutte le leggi cosmiche, il sole “ballò”, secondo la tipica espressione dei contadini. »

fatima

RICONOSCIMENTO DELLA CHIESA

Il 13 ottobre 1930, col documento A Divina Providência, il vescovo di Leiria, José Alves Correia da Silva, dichiarò “degne di credito le visioni dei fanciulli nella Cova da Iria”, autorizzando ufficialmente il culto della Madonna di Fatima col titolo di Nossa Senhora de Fátima[6]. Questo ha portato quindi anche al riconoscimento ufficiale da parte della Chiesa cattolica della “natura soprannaturale del miracolo del sole”.

Redazione Papaboys (Fonte it.cathopedia.org/wiki/Miracolo_del_sole)

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome