Giulia muore a soli 10 anni, il suo sogno: ‘Donare i suoi giochi ai bambini poveri’

Aveva solo 10 anni eppure aveva già l’idee chiare. Si Giulia era una grande fra i piccoli. Prima di morire ha svelato alla mamma di voler regalare ai bambini poveri i suoi giocattoli.

Giulia è morta a dieci anni, per un tumore, nel maggio 2018. Prima di andarsene, dopo aver lottato per quattro anni, ha svelato a mamma Eleonora il suo sogno: regalare ai bambini meno fortunati economicamente di lei i suoi giocattoli. Un desiderio che la madre ha deciso di realizzare iniziando la distribuzione dei doni della sua bambina, creando la pagina Facebook Regaliamo a Cagliari per tutti i bambini: il sogno di Giulia.

LEGGI ANCHE:  Santa Lucia, la martire che porta doni ai bambini

Giulia aveva un aggressivo tumore cerebrale plurirecidivato. Abbiamo cercato in tutti i modi di salvarla – racconta la mamma su Facebook – Lei era molto buona e generosa. Prima di morire ha preparato delle buste con tutti i suoi giochi e gli abiti per i bambini meno fortunati di lei. Abbiamo così creato un’associazione di beneficenza per distribuirli che porta il suo nome ‘Il sogno di Giulia“.

Giocattoli

La distribuzione dei regali di Giulia viene effettuata ogni mercoledì e venerdì in via Giardini 159, a Cagliari. I volontari raccolgono tutto ciò che può servire alle donne in gravidanza e ai bambini da 0 a 14 anni: abbigliamento, giocattoli, libri, coperte, passeggini e lettini.

Fonte www.tgcom24.mediaset.it

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome