Pubblicità
HomeNewsEthica et OeconomiaDonna travestita da uomo o viceversa?

Donna travestita da uomo o viceversa?

C’è chi scrive dicendo che siamo esaltati, che siamo integralisti (cattolico). Questa lotta l’avrei fatta anche se non avessimo incontrato il Cristo. Andiamo alla domanda scottante: “Togliete di mezzo l’uomo, eclissate la donna: che resta di bello nel mondo?” La questione, dal punto di vista razionale, mette al tappeto qualsiasi argomento che cerca di spacciare per “rispetto delle differenze” l‘annientamento dell’umanità e la perversione che mira a dimenticare il valore della femminilità, della virilità, e di conseguenza della maternità e della paternità. Ma anche se per un attimo avessimo perso il lume della ragione, dico: ma non lo vedete che stiamo scivolando verso l’orrore?  Per l’esperto Julio De la Vega-Hazas, la questione si riduce a quale sia il nome o quello acquisito in seguito, perché l’identità sessuale biologica non cambia per il fatto di essersi sottoposti a un’operazione chirurgica e a un trattamento ormonale. I soldi non possono cambiare la biologia. Non si tratta di cambiare sesso, ma di cercare quale sia di fatto la vera condizione o quale sia il vero ‘io’. Bisogna aiutare la persona ad accettarsi e a dare senso all’esistenza anche nelle condizioni eventualmente immodificabili. Commenta un utente di facebook: “Sei gay e, nonostante tu possa condurre allo stesso tempo una tranquilla vita sociale e la vita privata che preferisci, senza che alcuno possa eccepire alcunchè, decidi di vestirti da fenomeno da baraccone e sfilare in manifestazioni di cattivo gusto e di dubbia necessità… (e vabbè, in fondo è una festa, che male si fa?). Proprio su questa domanda che richiama la parola magica libertà, non è possibile dissentire. Altrimenti sei razzista e irrispettoso…  Avverti un forte contrasto tra il tuo essere interiore e il tuo apparire esteriore, così fortemente in lotta tra loro, e decidi di sottoporti a costose operazioni per ricreare quella sintonia mancante.. (e vabbè, ci può stare, è madre natura che sceglie come dobbiamo essere, e potremmo non trovarci d’accordo…. certo perché in nome dei diritti possiamo  manipolare la creazione, tanto che cosa è la natura rispetto al mio desiderio?) Ma che ti trasformi in donna, ti vesti da donna, ti trucchi da donna, ti acconci da donna e ti lasci crescere la barba… dimmi se non stai provocando… poi se ti menano sei omofobo, proprio così…” . di Emanuela Graziosi 

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,927FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Un nuovo giorno con Giovanni Paolo II

La ‘potente’ supplica per avere grazie per intercessione di Giovanni Paolo...

Un nuovo giorno in compagnia di San Giovanni Paolo II San Giovanni Paolo II ci guida con la sua protezione nelle nostre vite... Le frasi da...