Diocesi Torino, venerdi la notte dei santi

festa-dei-santiPIEMONTE – TORINO – “Il silenzio dei santi, un silenzio che parla”: è il tema scelto per la Notte dei Santi 2014, in programma venerdì 31 ottobre all’Eremo del Silenzio nell’ex carcere “Le Nuove” di Torino.

“Una scelta – spiega Juri Nervo, anima dell’Eremo – che rappresenta la volontà di affrontare argomenti di cruciale importanza, come la relazione tra santità e realtà carceraria, in un luogo fortemente simbolico”. L’iniziativa con la pastorale dei giovani e degli universitari della diocesi torinese.

La Notte dei Santi prenderà il via, dalle ore 21, con la musica del Coro Hope, don Gianmarco Pernice curerà una narrazione sulla vita di Jacques Fesch, criminale francese che nel corso della propria esperienza detentiva si convertì e fu introdotto al processo di canonizzazione.

Vicino alla cappella centrale i giovani saranno accolti da musiche di soffondo, salmi e canti a cura dei cori della Preghiera di Taizè di Torino e Almese. Poi la parola passerà all’arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia, che benedirà e firmerà la Bandiera del Silenzio.

Un gesto per sancire l’inizio del progetto le “Partite del silenzio”, incontri di calcio che si svolgeranno nei prossimi mesi in sei carceri italiane e che culmineranno con il dono della bandiera, firmata da tutti i partecipanti, a Papa Francesco quando sarà a Torino in occasione dell’ostensione della Sindone e del bicentenario di don Bosco.  Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome