Home News Italiae et Ecclesia Carlo Acutis. Il beato predisse la sua fine: 'Sono destinato a morire'

Carlo Acutis. Il beato predisse la sua fine: ‘Sono destinato a morire’

Carlo Acutis: un giovane beato amato in tutto il mondo

Il giovane beato disse quando peserò 70 chili, sono destinato a morire

Riportiamo un estratto dell’intervista fatta da Stefano Lorenzetto ad Antonia Salzano, mamma di Carlo Acutis, per corriere.it

LEGGI: Carlo Acutis è un ‘piccolo Francesco’. Cosa unisce nella santità questo giovane cuore a Dio?

Molti sono i segni per cui Carlo Acutis, già venerabile dal 2018, è stato proclamato beato dalla Chiesa il 10 ottobre ad Assisi.

Quando il 23 gennaio 2019 si eseguì la ricognizione canonica sulle spoglie mortali del giovanissimo servo di Dio, la sua salma fu trovata intatta. «Io stavo lì, mio marito non volle vedere. Era ancora il nostro ragazzone, alto 1,82, solo la pelle un po’ più scura, con tutti i suoi capelli neri e ricci. E lo stesso peso, quello che si era predetto da solo».

Che intende dire?

«Pochi giorni dopo il funerale, all’alba fui svegliata da una voce: “Testamento”. Frugai in camera sua, pensavo di trovarvi uno scritto. Nulla. Accesi il pc, lo strumento che preferiva. Sul desktop c’era un filmato brevissimo che si era girato da solo ad Assisi tre mesi prima: “Quando peserò 70 chili, sono destinato a morire”. E guardava spensierato il cielo».

Carlo Acutis
Carlo Acutis

La vita di Carlo durò solo 5.641 giorni

«In realtà 5.640. Entrò in coma alle 14 dell’11 ottobre 2006, con il sorriso sulle labbra. Credevamo che si fosse addormentato. Alle 17 fu dichiarata la morte cerebrale, la mattina del 12 quella legale. Avremmo voluto donare i suoi organi, ma non fu possibile, ci dissero che erano compromessi dalla malattia. Un bel paradosso, perché il cuore, perfetto, ora sarà esposto in un ostensorio nella basilica papale di San Francesco ad Assisi».

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,941FansLike
19,967FollowersFollow
9,826FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Grave incidente in Germania

Germania sotto choc. Donna investe pedoni a 80 km/h: due morti...

Paura in Germania: grave incidente a Treviri I testimoni hanno raccontato scene davvero forti come persone sbalzate in aria (Fonte tgcom24.mediaset.it) Una donna, a Treviri (Germania),...