Home News Musicae et Ars Andrea Bocelli canterà nel Duomo di Milano nel giorno di Pasqua

Andrea Bocelli canterà nel Duomo di Milano nel giorno di Pasqua

Bocelli, il giorno di Pasqua, canterà nel Duomo di Milano

Coronavirus, riapre il Duomo di Milano, ma l'ISS dichiara 'In Italia mortalità più alta che in Cina'
Duomo di Milano

Andrea Bocelli, su invito del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, canterà il giorno di Pasqua (12 Aprile) nel Duomo di Milano.

La chiesa sarà ovviamente vuota, e l’esibizione, a partire dalle ore 19.00, sarà trasmessa in diretta streaming, regalando la sua voce a tutto il mondo.

Il sindaco Sala ha detto «Sono certo che la straordinaria voce di Bocelli sarà l’abbraccio che ci manca in questi giorni, un abbraccio forte, speciale, capace di scaldare il cuore di Milano, dell’Italia e del mondo».

Le prime parole di Andrea Bocelli, dopo aver accettato l’invito, sono state: «Nel giorno in cui si celebra la fiducia nella vita che vince, sono onorato e felice di rispondere “Sì” all’invito della città e del Duomo di Milano.»

Il concerto sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming mondiale sul canale YouTube del tenore (https://youtu.be/huTUOek4LgU), dalle ore 19.00, unendo tutti i Paesi del mondo.

Un evento che rappresenta un messaggio di speranza per l’Italia e il mondo, e che vedrà il Duomo, attualmente chiuso a tutti, aprire eccezionalmente le sue porte al solo Andrea Bocelli accompagnato da Emanuele Vianelli, organista titolare della Cattedrale, che ospita il più grande organo d’Italia e tra i più grandi strumenti a canne del mondo. I brani, accuratamente selezionati per organo e voce solista, vedranno un repertorio di musica sacra, in una giornata simbolica per il rinnovamento della vita. L’evento è prodotto da Sugar Music e Universal Music Group grazie al contributo di YouTube. Andrea Bocelli partecipa in forma totalmente gratuita.

Il commento di monsignor Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano:

«Il nostro Alleluia pasquale è un invitatorio che abbiamo chiuso nell’arca quaranta giorni fa e il diluvio che ci ha travolto ci ha quasi fatto dimenticare la gioia di doverlo esprimere nella festa di Pasqua. Di La voce e la parola di Andrea Bocelli ci ricordano che le ragioni della nostra speranza non nascono da noi, ma sono un dono che viene da Dio. Questo è il senso di irradiare a partire dal nostro Duomo – la casa di tutti i milanesi – con la voce di Bocelli la certezza che lo Spirito del Crocifisso Risorto ci aiuterà a plasmare i pochi giorni a nostra disposizione nel Regno di Colui che ha voluto una nuova umanità, solidale e fraterna» 

«Credo nella forza di pregare insieme, credo nella Pasqua cristiana, simbolo universale di una rinascita di cui tutti – credenti e non – abbiamo bisogno ora. – prosegue Bocelli – Grazie alla musica, che coinvolgerà in streaming milioni di mani giunte in tutto il mondo, abbracceremo questo cuore pulsante del Mondo ferito, meravigliosa fucina internazionale che è orgoglio d’Italia. La generosa, propositiva, coraggiosa Milano e l’Italia tutta saranno nuoamente e prestissimo – ne sono certo – un modello vincente, motore d’un Rinascimento cui tutti auspichiamo. Sarà una gioia testimoniarlo, in Duomo, nella festività che evoca il mistero della nascita e della rinascita».

Bocelli intanto, con la Fondazione che porta il suo nome è impegnato in questi giorni con una campagna sull’emergenza Covid-19. La Andrea Bocelli Foundation (ABF) infatti si è messa subito al servizio attivando una importante raccolta fondi per aiutare ospedali e reparti ad acquistare strumentazioni medicali e dispositivi di protezione individuale. E’ possibile donare attraverso la piattaforma goundme oppure contattando direttamente la Andrea Bocelli Foundation.

Duomo di Milano
Duomo di Milano

Bocelli, inoltre, ha già attivamente agito con la sua Andrea Bocelli Foundation (ABF), donando quattro respiratori all’Ospedale di Camerino e attivando una importante raccolta fondi per aiutare ospedali e reparti ad acquistare strumentazioni medicali e dispositivi di protezione individuale.

Dopo aver partecipato al concerto solidale #MusicaCheUnisce, trasmesso da Rai 1, che ha raccolto per la Protezione Civole oltre 7 milioni e mezzo di euso, Andrea Bocelli sarà tra i protagonosti di #TogetherAtHome, iniziativa che ha l’obiettivo di sostenere l’Organizzazione mondiale della Sanità e sensibilizzare la popolazione sull’importanza di rimanere a casa per combattere la pandemia da Covit 19. Sabato 18 aprile alle 20, ora di New York, domenica 19 aprile a mezzanotte per tutto il resto del mondo, gli artisti che hanno risposto all’invito della cantante americana Lady Gaga suoneranno ognuno da casa sua. Tra le star che si esibiranno, oltre a Bocdelli, ci saranno Paul McCartney, Elton John, Stevie Wonder, il pianista Lang Lang, i cantanti americani John Legend e Alanis Morissette.

Fonte avvenire.it

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,925FansLike
17,720FollowersFollow
9,712FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

La veggente Marija con Padre Livio commentano l’ultimo messaggio

Quello di oggi è un bellissimo messaggio che la Madonna ci ha dato – ha detto la veggente Marija in diretta con Padre Livio...