Si torna a scuola. Cari studenti, San Tommaso d’Aquino ha dei consigli per voi…

Studenti? San Tommaso d’Aquino ha dei consigli per voi...Portoni riaperti per quasi 8 milioni di studenti delle scuole statali e oltre 800 mila di quelle paritarie.

CHE CONSIGLI DARE ALLO STUDENTE … GIOVANNI?

Mio caro Giovanni, mi hai chiesto come fare per acquisire un ricco bagaglio culturale. Ecco i miei consigli:

1. Non tuffarti a capofitto nel mare del sapere ma cerca di arrivarci lungo corsi d’acqua secondari. È cosa saggia lavorare in crescendo, dalle cose più facili alle più difficili. Questo è il mio consiglio, e tu faresti bene a seguirlo.

2. Sii lento a parlare…

3. Da’ grande importanza a una buona coscienza.

4. Non trascurare mai i momenti di preghiera.

5. Mostrati amabile con tutti.

6. Non mettere mai il naso negli affari altrui.

7. Non entrare in troppa familiarità con nessuno, perché la familiarità genera disprezzo e offre un pretesto per trascurare il lavoro serio.

8. Non sciupare tempo in chiacchiere inutili.

9. Cerca di seguire le orme degli uomini onesti e santi.

10. Non badare tanto a chi parla, ma accumula nella mente quanto di utile egli dica.

11. Assicurati di aver ben compreso quanto leggi o ascolti.

12. Chiarisci i punti dubbi.

13. Fa’ del tuo meglio per riporre tutto quello che puoi nella piccola libreria della tua mente…

14. Non preoccuparti di cose al di fuori della tua competenza.

Se seguirai alla lettera i miei consigli raggiungerai la meta desiderata. Addio.

(san Tommaso d’Aquino, 1270).



A cura di Redazione Papaboys fonte: Aleteia
Link all’articolo originale




SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome