Pubblicità
HomeTrending NowVangelo. Lettura e Commento alla Parola del 1 Aprile 2021: 'Li amò...

Vangelo. Lettura e Commento alla Parola del 1 Aprile 2021: ‘Li amò sino alla fine…’ (Ultima cena)

Vangelo del giorno: Giovedì 1 Aprile 2021 (Ultima cena)

Lettura e commento al Vangelo di oggi – Gv 13,1-15: “Li amò sino alla fine…”

+ Dal Vangelo secondo Giovanni

Prima della festa di Pasqua, Gesù, sapendo che era venuta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, avendo amato i suoi che erano nel mondo, li amò sino alla fine.
Durante la cena, quando il diavolo aveva già messo in cuore a Giuda, figlio di Simone Iscariota, di tradirlo, Gesù, sapendo che il Padre gli aveva dato tutto nelle mani e che era venuto da Dio e a Dio ritornava, si alzò da tavola, depose le vesti, prese un asciugamano e se lo cinse attorno alla vita. Poi versò dell’acqua nel catino e cominciò a lavare i piedi dei discepoli e ad asciugarli con l’asciugamano di cui si era cinto.
Venne dunque da Simon Pietro e questi gli disse: «Signore, tu lavi i piedi a me?». Rispose Gesù: «Quello che io faccio, tu ora non lo capisci; lo capirai dopo». Gli disse Pietro: «Tu non mi laverai i piedi in eterno!». Gli rispose Gesù: «Se non ti laverò, non avrai parte con me». Gli disse Simon Pietro: «Signore, non solo i miei piedi, ma anche le mani e il capo!». Soggiunse Gesù: «Chi ha fatto il bagno, non ha bisogno di lavarsi se non i piedi ed è tutto puro; e voi siete puri, ma non tutti». Sapeva infatti chi lo tradiva; per questo disse: «Non tutti siete puri».
Quando ebbe lavato loro i piedi, riprese le sue vesti, sedette di nuovo e disse loro: «Capite quello che ho fatto per voi? Voi mi chiamate il Maestro e il Signore, e dite bene, perché lo sono. Se dunque io, il Signore e il Maestro, ho lavato i piedi a voi, anche voi dovete lavare i piedi gli uni agli altri. Vi ho dato un esempio, infatti, perché anche voi facciate come io ho fatto a voi».

Parola del Signore

Vangelo del giorno: Giovedì, 1 Aprile 2021
Vangelo del giorno: Giovedì, 1 Aprile 2021 (Foto di Matthias Böckel da Pixabay)

Commento a cura di Paolo Curtaz/Casa di Preghiera San Biagio FMA

Questa sera siamo invitati a partecipare all’Ultima Cena del Signore. Entriamo in punta di piedi nel cenacolo preparato per noi e disponiamoci ad accogliere la sua presenza tra noi, ricevendo i suoi ultimi doni ed ascoltando le sue ultime parole che Egli ci lascia come un sacro testamento, prima «di passare da questo mondo al Padre». I nostri occhi e il nostro cuore si riempiranno di stupore e di meraviglia nel contemplare il Maestro inginocchiato umilmente ai nostri piedi.

La nostra tendenza spontanea ci porta in genere ad attirare l’attenzione su ciò che facciamo noi, sui nostri meriti, i nostri sacrifici che offriamo al Signore, sui nostri difetti e peccati. Ma questa sera il Signore vuole da noi che ci preoccupiamo soltanto di un atteggiamento fondamentale: accogliere semplicemente il suo Amore, e basta.

LEGGI ANCHE: Le devozione alle Sante Piaghe: ecco le Promesse di Gesù e la Coroncina da recitare

Nel cuore della notte, poi, seguiamo Gesù al Getsemani, sediamoci poco lontano e osserviamo il Maestro che decide di andare fino in fondo. Facciamo compagnia al Signore, questa notte, raccogliamoci in preghiera per un quarto d’ora, per dirgli che quel sacrificio non è stato inutile. Davanti a quella croce, noi ancora professiamo la nostra fede nel vero volto di Dio.

Cristo soffre per amore ma perché?

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.

Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,141FansLike
20,918FollowersFollow
9,953FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Devoti a Giovanni Paolo II: 'Non abbiate paura..!'. Supplica allo Spirito Santo, 20 Aprile 2021

Devoti a Giovanni Paolo II: ‘Non abbiate paura..!’. Supplica allo Spirito...

Un nuovo giorno in compagnia di Giovanni Paolo II Devoti a Giovanni Paolo II - Frasi e preghiera per invocare il santo nella tua vita Le...