Un pensiero a Schumacher: in coma, è stato operato al cervello

michael_schumacherIl pilota tedesco ha sbattuto la testa su una roccia dopo una caduta dagli sci. Comunicato dell’ospedale: «E’ in condizioni critiche. E’ in coma». Soffre di una emorragia cerebrale, è stato subito operato al cervello. Chiamato il neurochirurgo Saillant da Parigi. Accanto a Schumi anche la moglie e i due figli 

Michael Schumacher è in «una situazione critica ed è arrivato già in coma» all’ospedale di Grenoble, in Francia, dove è arrivato alle ore 12.40 dopo un incidente sugli sci avvenuto a Meribel. L’ex campione della Ferrari è stato immediatamente sottoposto ad intervento neurochirurgico. L’ospedale di Grenoble ha diramato un comunicarto intorno alle ore 22 per ribadire che le condizioni del 44enne pilota tedesco (7 volte campione del mondo) rimangono critiche. L’incidente sugli sci è avvenuto alle 11.07. Schumacher stava sciando fuoripista con il casco insieme al figlio di 14 anni quando è caduto battendo la testa contro una roccia.

SCHUMACHER IN COMA  – L’ospedale di Grenoble ha diramato un comunicato ufficiale nel quale si legge che «Michael Schumacher è in condizioni critiche ed è arrivato all’ospedale già in coma». L’ex pilota della Ferrari sta lottando per la vita, come riportato dall’ospedale di Grenoble dove è ricoverato con un «forte trauma cranico con coma. Una situazione che ha richiesto un trattamento neurochirurgico immediato». Schumi è stato immediatamente operato al cervello. Domattina verrà diramato un nuovo bollettino medico.

ECCO IL COMUNICATO DELL’OSPEDALE 
«Il signor Schumacher è stato ricoverato nell’ospedale di Grenoble alle 12:40 a seguito di un incidente sugli sci che si è verificato nella tarda mattinata. Ha sofferto al suo arrivo di un trauma cranico grave con coma che ha richiesto un immediato intervento neurochirurgico. Egli rimane in una situazione critica»

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome