Home News Res Publica et Societas Un aiuto per Elisa, 4 anni: è malata di leucemia e passerà...

Un aiuto per Elisa, 4 anni: è malata di leucemia e passerà il suo secondo Natale in Ospedale.

Un aiuto per Elisa, 4 anni: è malata di leucemia e passerà il suo secondo Natale in Ospedale. Il papà ha lasciato tutto per curarla e chiede un aiuto a tutti noi! Diamo una mano!

Da due anni la piccola Elisa è ricoverata al Bambin Gesù. Ha solo 4 anni, è malata e la sua situazione è stabile ma non sta migliorando. Il papà Fabio Pardini ha lanciato un appello tramite Facebook. Ha lasciato il lavoro per stare al suo fianco e adesso chiede aiuto al popolo del web per reperire fondi per curare la sua bambina.

elisa 4 anni leucemia

Elisa passerà il secondo Natale in ospedale. «Sarà per la piccola Elisa e per noi il secondo natale consecutivo passato qui in ospedale (Bambino Gesù di Roma) – scrive sul suo profilo – e sarà purtroppo un natale più che amaro. Nonostante la stabilità, tenuta sotto controllo dai fantastici medici ed infermieri che non finirò mai abbastanza di ringraziare, in primis il prof. Locatelli Franco, Elisa non sta bene. Nonostante tutto siamo ancora molto fiduciosi».

«Vivere (se così si puo’ dire) in un reparto di onco ematologia infantile– spiega il papà di Elisa – è una prova durissima per chiunque, è spiegabile solo a chi ha avuto l’orrenda sfortuna di cascarci dentro in questa devastante situazione, ti senti quasi sempre nel baratro, basta un qualsiasi valore del sangue che cambi, che cambi pure tu d’umore, gli argomenti ormai con la mia compagna sono sempre e solo questi, oggi quanti globuli bianchi? Come è l’emoglobina? Quanto sono le piastrine le transaminasi la bilirubina…e avanti e avanti…Oltretutto inevitabilmente si sono accumulati altri problemi che un tempo sarebbero stati impensabili… Io ho chiuso l’attivita’ da circa 2 anni pur di stare a qualunque costo vicino alla piccola e giuro che lo rifarei all’infinito…la mia compagna che vigila 24/24 Elisa finirà a breve l’aspettativa. Non sappiamo cosa ci aspetta, quanto tempo dovremo stare ancora lontani da tutto,ma sicuramente saranno tempi ancora molto lunghi(che ben vengano pur di guarire e salvare Elisa)…E che finalmente anche lei si riprenda la sua infanzia perduta e noi la nostra vita…»

appello per elisa, 4 anni

«Dobbiamo nonostante tutto abbassare il capo – conclude – e chiedere ovviamente in maniera dignitosa a chi vorrà contribuire con una donazione anche minima,pur di darci la forza e la speranza di poter continuare a vivere questo lungo e travagliato periodo facendolo diventare meno buio…Lasciamo qui l’ iban IT69M0301503200000002680778 intestato a Pardini Fabio Fineco Banca causale Per Elisa…Grazie a chi ci vuole bene…Grazie a chi vorrà condividere..».
.

.
di Simone Pierini per Leggo.it

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,924FansLike
17,744FollowersFollow
9,717FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Vangelo - 1 Giugno 2020

Vangelo 1 Giugno 2020. Ecco tuo figlio! Ecco tua madre!

Vangelo del giorno - Lunedì, 1 Giugno 2020 Lettura e commento al Vangelo di Lunedì 1 Giugno 2020 - Gv 19,25-34: Ecco tuo figlio! Ecco...