Home News Italiae et Ecclesia Il miracolo di dicembre: questa mattina si è sciolto il sangue di...

Il miracolo di dicembre: questa mattina si è sciolto il sangue di San Gennaro!

Napoli: si è sciolto il sangue San Gennaro. Alle 10.12 l’annuncio del Terzo miracolo dell’anno

Il Sangue di San Gennaro si è di nuovo liquefatto davanti agli occhi dei fedeli che hanno gremito il Duomo di Napoli.

A pochi giorni dal Natale il Patrono di Napoli ha rinnovato il prodigio del Terzo Miracolo dell’anno proprio a pochi giorni dal Natale.

miracolo.sangennaro.16.12.2018

Al termine della Santa Messa è stata aperta la cassaforte all’interno della cappella di San Gennaro e, alle 10.12, il miracolo si è ripetuto: il sangue del Santo si è nuovamente liquefatto. L’annuncio è stato dato da Monsignor Vincenzo De Gregorio.

La cerimonia è iniziata alle 10.00 quando i deputati, con l’abate della Cappella monsignor Vincenzo De Gregorio, hanno aperto la cassaforte e verificato l’ampolla prima di di dare l’annuncio. Segue messa fino alle 12:30 con venerazione del sangue. Per l’occasione il Museo del Tesoro di San Gennaro prolungherà l’apertura fino alle ore 18.

miracolo.sangennaro.16.12.2018

La tradizione del “miracolo laico” si ripete dal 16 dicembre 1631: in quella data, infatti,l’esposizione del sangue e del busto di San Gennaro fermò il magma che minacciava di distruggere Napoli dopo una tremenda eruzione del Vesuvio.

Il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro si ripete tre volte l’anno

Il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro avviene (o non avviene, nel qual caso secondo la tradizione popolare è segno di disgrazia) in tre date precise: il sabato che precede la prima domenica di maggio, il 19 settembre, giorno della festa del Santo patrono a Napoli e appunto il 16 dicembre. Quest’anno i napoletani (naturalmente tutti coloro che credono nel prodigio) possono tirare un sospiro di sollievo: il Santo ha ripetuto il miracolo.

Francesco Rossi

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,924FansLike
17,744FollowersFollow
9,717FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Vangelo - 1 Giugno 2020

Vangelo 1 Giugno 2020. Ecco tuo figlio! Ecco tua madre!

Vangelo del giorno - Lunedì, 1 Giugno 2020 Lettura e commento al Vangelo di Lunedì 1 Giugno 2020 - Gv 19,25-34: Ecco tuo figlio! Ecco...