+++ Terrorismo a Parigi. Accoltella passanti a Parigi, una donna morta e quattro feriti.

E’ tornato il terrore a Parigi, in pieno centro, a due passi dal teatro dell’Opera: un uomo, gridando “Allah Akbar!” ha accoltellato i passanti di una via piena di gente al sabato sera, per una serata di primavera. La polizia ha reagito in pochi secondi, abbattendo l’assalitore. Una donna è morta e quattro persone sono ferite, due in maniera grave.

Una delle persone accoltellate da un uomo a Parigi, 12 maggio 2018. Si aggrava il bilancio dell’aggressione nel quartiere dell’Opera, a Parigi, dove questa sera un uomo ha accoltellato diversi passanti prima di essere abbattuto dalla polizia. Secondo i media francesi, i feriti sono stati almeno 8, uno sarebbe morto e altri sono gravi.
TWITTER LEONIDAS TOEAT

Ed è l’antiterrorismo che indaga sugli accoltellamenti avvenuti in serata nel centro della capitale francese: lo ha annunciato il procuratore di Parigi, Francois Molins, in una brevissima conferenza stampa. Nessun particolare sull’aggressore, sulla sua identità e sui suoi eventuali legami con complici.  Attraverso il suo organo di propaganda Amaq, l’Isis ha rivendicato l’attacco all’arma bianca compito in serata a Parigi, precisando che è stato messo a segno da “un soldato” dello Stato islamico.

La Francia paga ancora una volta il prezzo del sangue ma non cede un millimetro ai nemici della libertà“: questo il messaggio di Emmanuel Macron dopo gli accoltellamenti nel centro di Parigi, secondo quanto si apprende all’Eliseo. “Il mio pensiero – fa sapere Macron in un tweet – va alle vittime e ai feriti, oltre che ai loro cari. Saluto a nome di tutti i francesi il coraggio dei poliziotti che hanno neutralizzato il terrorista”.
.

.
Attorno alle 21, nell’affollata rue Saint-Augustin, che è celebre per i molti ristoranti – spesso frequentati da un gran numero di turisti – si è scatenata la furia dell’uomo, di cui si ignora la reale motivazione e lo stato mentale: secondo la radio Europe 1, ha gridato a più riprese “Allah Akbar”, pugnalando a ripetizione i passanti e seminando il panico in tutta la zona del 2/o arrondissement della capitale. In tutto, l’assalitore ha colpito 8 persone, prima che la polizia, che ha aperto il fuoco dopo una manciata di secondi, lo uccidesse. L’uomo è rimasto a terra, secondo le fonti – che devono essere confermate ufficialmente – ed è morto in pochi minuti. L’accoltellatore gridava ai poliziotti, subito intervenuti, “uccidetemi o vi ammazzo!”. Le persone colpite, secondo un ultimo bilancio, sono 5: una donna, che è morta, due persone che sono gravi, altre due ferite in modo più leggero. Altre quattro sono state coinvolte ma per loro le conseguenze sono soprattutto psicologiche e sono sotto shock.

Ansa on line

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome