Home News Familia et Mens Supplica alla Madonna del Buon Consiglio per chiedere una grazia. Preghiera nella...

Supplica alla Madonna del Buon Consiglio per chiedere una grazia. Preghiera nella notte tra il 10 e l’11 settembre 2019

Supplica alla Madonna del Buon Consiglio per chiedere una grazia. Preghiera nella notte tra il 10 e l’11 settembre 2019

.

PREGHIERA ALLA MADONNA DEL BUON CONSIGLIO

Beatissima Vergine Maria, purissima Madre di Dio, fedele dispensatrice di tutte le grazie, deh! Per l’amore del vostro divin Figliolo illuminate la mia mente, ed assistetemi coi vostri consigli, sicché possa vedere e volere cio’ che debbo fare in ogni circostanza della vita. Spero, o Vergine Immacolata, di ricevere per la vostra intercessione questo celeste favore; dopo Dio, ogni mia confidenza è in voi riposta.

Nel timore però che i miei peccati possano impedire l’effetto alla mia preghiera, li detesto quanto posso, perché dispiacciono infinitamente al vostro Figlio.

Mia buona Madre, io vi domando questa cosa sola: Cosa debbo fare?

madre del buon consiglio

PREGHIERA ALLA MADONNA DEL BUON CONSIGLIO

di Papa PIO XII

Vergine Santa,

ai cui piedi ci conduce
la nostra affannosa incertezza
nella ricerca e nel conseguimento
del vero e del bene,
per invocarti col dolce titolo
di Madre del Buon Consiglio,
vieni, te ne preghiamo, in nostro soccorso,
mentre, per le vie del mondo,
le tenebre dell’errore e del male
congiurano alla nostra rovina,
fuorviando le menti e i cuori.

Tu, sede della sapienza e stella del mare,
dà lume ai dubbiosi e agli erranti,
affinché i falsi beni non li seducano;
rendili saldi contro le forze ostili e corruttrici
delle passioni e del peccato.

Ottieni per noi, o Madre del Buon Consiglio,
dal tuo Divin Figliuolo, l’amore della virtù
e, negli incerti e difficili passi,
la forza di abbracciare
ciò che conviene alla nostra salvezza.

Se la tua mano ci sorregge,
cammineremo incolumi per i sentieri segnatici
dalla vita e dalle parole del Redentore Gesù;
e dopo aver seguito liberi e sicuri,
pur nelle lotte terrene,
sotto la tua materna stella,
il Sole della Verità e della Giustizia,
godremo con Te nel porto della salute
la piena ed eterna pace.
Così sia.

ALLA MADONNA DEL BUON CONSIGLIO

Rallegrati, o Maria, Immagine della Chiesa e Madre dolcissima del Buon Consiglio. Tu sei il nostro modello, il segno di sicura speranza del nostro pellegrinare.
Per questo nel cammino della vita, reso arido e tortuoso dalle forze divoratrici dell violenza e del potere, guardando a Te noi impariamo a far crescere Cristo nel cuore degli uomini, impariamo, nonostante tutto, a seminare il Bene, il Vero, il Bello; perché confidiamo nella forza del Vangelo, la sola che ci fa assomigliare a te, o Maria, Immagine della Chiesa e Madre nostra dolcisima del Buon Consiglio. Amen

ALLA MADONNA DEL BUON CONSIGLIO

(Dalla Liturgia)

Signore, tu sai quanto timidi ed incerti
sono i pensieri dei mortali;
per intercessione di Maria,
Madre del Buon Consiglio, nel cui
grembo verginale il Verbo si è
fatto uomo, concedi a noi il tuo
Spirito, perchè ci faccia conoscere
ciò che piace a te e ci guidi
nei travagli della vita.
Per Cristo nostro Signore.
Amen.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,881FansLike
19,887FollowersFollow
9,812FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Vangelo di oggi, 28 Novembre 2020

Vangelo. Lettura e Commento alla Parola di Sabato 28 Novembre 2020

Vangelo del giorno: Sabato 28 Novembre 2020 Lettura e commento al Vangelo di oggi - Lc 21,34-36: "Vegliate, perché abbiate la forza di sfuggire a...