Home News Humanitas et Web San Giuseppe dormiente. Affidiamo al custode della famiglia la nostra vita....

San Giuseppe dormiente. Affidiamo al custode della famiglia la nostra vita. Preghiera della notte tra il 21 ed il 22 Gennaio 2020

La bellissima devozione a San Giuseppe, che tanto piace a Papa Francesco. Tu dormi e Lui risolve i problemi!

San Giuseppe
San Giuseppe

Prega nella notte con Papa Francesco tra il 21 e il 22 Gennaio 2020.

Per dormire nella pace e nella serenità, anche Papa Francesco ha i suoi piccoli ‘segreti’. Scopriamone uno dei più belli.

LEGGI: Preghiera a San Giuseppe da recitare per il Lavoro

La devozione di Papa Francesco a San Giuseppe

«Vorrei anche dirvi una cosa molto personale. Io amo molto san Giuseppe, perché è un uomo forte e silenzioso. Sul mio tavolo ho un’immagine di san Giuseppe che dorme. E mentre dorme si prende cura della Chiesa! Sì! Può farlo, lo sappiamo.

E quando ho un problema, una difficoltà, io scrivo un foglietto e lo metto sotto san Giuseppe, perché lo sogni! Questo gesto significa: prega per questo problema!».

Prima ancora che Francesco ne parlasse pubblicamente, la sua devozione a san Giuseppe e la sua abitudine di affidargli, sotto forma di biglietti, problemi, intenzioni, richieste di grazie, era già conosciuta. 

Papa Francesco, devozione a San Giuseppe dormiente

Un vescovo latinoamericano, che aveva fatto visita al Papa, aveva fotografato la statua di san Giuseppe dormiente nello studio di Francesco.

Questa devozione accompagna da molto tempo il Papa. Una vecchia statuina di san Giuseppe dormiente ‘Don Bergoglio’ ce l’aveva anche nella stanza occupata per diciotto anni al Collegio Maximo di San Miguel, dov’è stato rettore e dove ha abitato anche da provinciale dei gesuiti.

Preghiera a san Giuseppe dormiente


O amato San Giuseppe, Dio nel sonno ti ha manifestato i suoi misteriosi progetti per la tua futura sposa Maria e la missione di custodire Gesù, il Salvatore del mondo.

Ora affidiamo a te la nostra preghiera, i nostri desideri, le aspirazioni e le speranze, affinché siano presenti nei tuoi sogni e si possano realizzare per il nostro bene.

Un bene che ci renda sempre più amici del tuo figlio Gesù, sorgente di benessere fisico e spirituale.

Ottienici la forza di compiere con prontezza la volontà del Padre nei nostri confronti e, dal tuo esempio, possiamo imparare a non lasciarci più travolgere dalle difficoltà della vita e sentire sempre la tua paterna mano protettrice, nella nostra mano.

Mantienici, oggi come ieri e domani, nel tuo sonno di uomo giusto. Amen

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus rende difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,876FansLike
17,076FollowersFollow
9,603FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

coronavirus positivi

Coronavirus, ancora dati drammatici (ma in lieve miglioramento). Borrelli: “80.572 positivi...

Il totale dei positivi al coronavirus in Italia è 80.572, con un incremento di 2.937 nelle ultime ore. Sono decedute altre 727 persone per un totale...