Ritorna il campionato. E tutte le sue contraddizioni pure. Juve da battere

Serie-A-TIM-2013-2014Dopo la pausa estiva ritorna la Serie A, fresca fresca della vittoria della Juventus in casa della Lazio  (Supercoppa ndr)  e polemiche annesse sul razzismo che sono costate la squalifica per 1 turno alla “curva” dei biancocelesti. Ma in questa epoca di difficoltà  è giusto invece che il business del calcio non si dia una controllata? Mentre pensiamo bene ad una risposta, e cerchiamo di non farci travolgere da “abbonamenti”, “discussioni”, “litigate”, “scommesse”, “insulti” e varie, con la Juventus favorita che proverà ad inseguire il terzo scudetto consecutivo, vediamo che cosa ci propone il minestrone media-tv sulla prima di Campionato.  Prima giornata di serie A interamente serale e suddivisa in tre giorni: palinsesti televisivi, quindi, già ricchi di immagini e commenti ma meno di quanto verrà proposto da metà settembre con gli incontri al pomeriggio.

Sabato

Raidue. Sabrina Gandolfi conduce dalle 22,40 «Sabato Sprint».

Mediaset Premium. La giornata di serie A sul digitale terrestre comincia alle 17 su Premium Calcio con Mikaela Calcagno che introduce con i suoi ospiti (Graziano Cesari, Giovanni Galli, Roberto Bettega) gli incontri della serata: alle 18 linea al Bentogodi gremito per Verona-Milan (ai microfoni Pierluigi Pardo e Nando Orsi, a bordo campo Claudio Raimondi), alle 20,45 immagini da Marassi per Sampdoria-Juventus (telecronaca di Sandro Piccinini, commento tecnico di Aldo Serena, bordocampista Nando Sanvito).

Sky. Il racconto della prima giornata di serie A comincia alle 17 su SkyCalcio1 con Marco Cattaneo in studio con Boban, Costacurta, Stefano De Grandis e Giancarlo Marocchi. Alle 18 l’arbitro Calvarese fischia d’inizio per Verona-Milan, telecronaca di Riccardo Gentile con Luca Marchegiani al commento tecnico, Marco Nosotti e Alessandro Alciato vicino alle panchine. Alle 20,45 SkySport1 trasmette l’incontro tra Sampdoria e Juventus, narrato da Maurizio Compagnoni con Beppe Bergomi opinionista mentre Giovanni Guardalà, Veronica Baldaccini e Francesco Cosatti sono impegnati a bordo campo e in tribuna. Da segnalare l’assenza di Fabio Caressa: la «prima voce» delle telecronache di Sky è diventato direttore di SkySport24 e quindi limiterà i suoi racconti ai «big match» della stagione.

Domenica  

Raidue. Puntata particolare de «La Domenica Sportiva»: il programma, solito a prediligere i commenti alle immagini, propone infatti dalle 23 i servizi relativi alle partite della serata.

Italia Uno. A mezzanotte «Speciale Sport Mediaset» con Pierluigi Pardo alla guida.

Cielo. I gol in chiaro si vedono innanzitutto sul canale 26: alle 22,45 comincia «Stop & Go Night», programma condotto da Alessandro Bonan con ospiti della puntata l’attrice Sarah Maestri, Alessandro Costacurta, i giornalisti Paolo Condò e Michele Plastino.

Mediaset Premium. Comincia alle 17 su Premium Calcio il contenitore «Serie A Live» con Massimo Callegari che colloquia con Maurizio Pistocchi, Gianluca Paparesta, Roberto Rambaudi. Alle 18 linea a San Siro per Inter-Genoa, narrata da Bruno Longhi con Andrea Agostinelli opinionista e Marco Barzaghi a bordo campo. Alle 20,45 appuntamento con le altre partite: Napoli-Bologna (Premium Calcio 1, telecronaca di Federico Mastria con Nando Orsi al commento tecnico), Lazio-Udinese (Premium Calcio 2, Giampaolo Gherarducci e Roberto Cravero), Livorno-Roma (Premium Calcio 3, Fabrizio Ferrero e Giancarlo Camolese), Torino-Sassuolo (Premium Calcio 4, Mino Taveri), Cagliari-Atalanta (Premium Calcio 5, Matteo Montagna). Al termine, interviste e commenti sino a mezzanotte su Premium Calcio.

Sky. La prima domenica della stagione di serie A si apre alle 17 su SkySport1 con Ilaria D’Amico padrona di casa di «Sky Calcio Show», ospiti Luca Marchegiani, Massimo Mauro, Giorgio Porrà e Gianluca Di Marzio. Alle 18 l’arbitro Guida fischia l’inizio di Inter-Genoa, raccontata agli abbonati da Riccardo Trevisani affiancato da Daniele Adani in qualità di opinionista mentre Andrea Paventi, Massimiliano Nebuloni e Andrea Barzaghi sono impegnati vicino alle panchine e in tribuna. Rimanendo su SkySport1, la partita scelta da trasmettere sulla rete ammiraglia alle 20,45 è Napoli-Bologna con telecronaca di Federico Zancan, Antonio Di Gennaro al commento tecnico, Massimo Ugolini e Vanessa Leonardi a bordo campo. Completano il cartellone serale: Livorno-Roma (SkyCalcio2, ai microfoni Dario Massara e Christian Panucci), Lazio-Udinese (SkyCalcio3, Massimo Tecca e Roberto Sosa), Cagliari-Atalanta (SkyCalcio4, Andrea Marinozzi e Carlo Muraro), Torino-Sassuolo (SkyCalcio5, Daniele Barone e Renato Zaccarelli), Parma-Chievo (SkyCalcio6, Davide Polizzi e Stefano Nava).

Lunedì 

Mediaset Premium. Ultimo atto per la prima giornata di campionato a Firenze con la squadra di Montella che affronta il Catania: calcio d’inizio alle 20,45, ai microfoni di Premium Calcio sono attesi Simone Malagutti e Roberto Rambaudi con Carlo Landoni a bordo campo. Il contenitore «Serie A Live» comincia alle 20 e, condotto da Micaela Calcagno, vede la partecipazione di Nando Orsi e Aldo Serena.

Sky. Alle 20 su SkyCalcio1 Alessandro Bonan, Beppe Bergomi, Gianluca Di Marzio e Daniele Adani introducono l’incontro tra Fiorentina e Catania, in onda alle 20,45 con telecronaca di Geri De Rosa affiancato da Antonio Di Gennaro e con Vera Spadini e Peppe Di Stefano vicini alle panchine.

CALCIO

 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome