Ragazzino adescato su internet e violentato a 15 anni: ha tentato due volte il suicidio

Ragazzino adescato su internet e violentato a 15 anni: ha tentato due volte il suicidio

Non vorremmo mai raccontarvi queste cose, ma lo facciamo solamente per mettere in allerta i giovani, e soprattutto i genitori: fate attenzione per carità ai più piccoli!

Dopo essersi confidato con la sorella, che aveva notato il suo sguardo stralunato, l’abuso sessuale è diventato orribilmente vero, troppo straziante per essere sopportato da un 15enne.

violenza

E così il ragazzino, sconvolto, ha tentato per due volte di togliersi quella vita, farla finita. Troppo lacerante la ferita lasciata aperta dall’uomo nero che lo aveva adescato su internet e poi lo aveva pagato per fare sesso orale.

Ci sono voluti quasi 4 anni al ragazzino, di origine straniera e residente a Treviso, per girare pagina e provare a mettersi alle spalle lo squallore della serata trascorsa con quel 50enne, noto imprenditore del Montebellunese, che per 100 euro si era comprato il diritto usargli violenza.

 

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome