Papa Francesco in Molise – LO SPECIALE dei Papaboys minuto per minuto

Visita Papa Francesco in MolisePAPA FRANCESCO IN MOLISE – Un’altra giornata storica da vivere con la Chiesa, in una zona semplice d’Italia, che rispecchia in pieno l’intero paese: il Molise. Le difficoltà dell’occupazione, le poche risposte ai giovani, politiche sociali indietro di almeno dieci anni.

E’ in questa terra che Francesco porterà la speranza, e la consolazione cristiana che si fa gioia per chi sa incontrare Gesù anche nella trasversalità dei problemi della nostra epoca.

 “Vengo a trovarvi, vengo a trovare Campobasso, vengo a trovare Isernia, vengo a trovare una regione piccola ma carica di tanta dignità e tanta bellezza”

Così, per la terza volta nel corso della storia, un Papa si reca in visita in questa regione accogliente, piccola ma ricca di una profonda religiosità. Dopo le due visite di Giovanni Paolo II, quella del 1983 a Termoli e del 1995 a Castelpetroso e Agnone, dove fu accolto con gioia e riconoscienta da oltre cinquantamila persone lo accolsero.

«Ogni pellegrino porti il suo zaino con dentro acqua e cappellino, quindi niente gadget, massima sobrietà. Questo anche per risparmiare, ma soprattutto per dare un messaggio. Il Papa non vuole e non chiede lusso, non vuole strade asfaltate o alberi potati, chiede la normalità». Lo ha detto monsignor Giancarlo Bregantini presentando la visita di Papa Francesco in Molise, il prossimo 5 luglio.

orari
.
.
Ringraziamo per il sostegno….
.
.

.
.

[box]PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Seguiremo la giornata di Papa Francesco in diretta su PAPABOYS 3.0 con i player delle trasmissioni live streaming del Centro Televisivo Vaticano e con rubriche ed approfondimenti dagli inviati.[/box].

.

Sabato 5 luglio 2014

07.45Partenza in elicottero dall’eliporto del Vaticano.
08.45.Atterraggio nell’eliporto dell’Università del Molise a Campobasso.

.
09.00INCONTRO CON IL MONDO DEL LAVORO E DELL’INDUSTRIA nell’Aula Magna dell’Università degli Studi del Molise. Discorso del Santo Padre. LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO: Francesco al mondo del lavoro: non portare il pane a casa toglie la dignità. Ed il lavoro dà dignità
10.20.CONCELEBRAZIONE EUCARISTICA nell’ex Stadio Romagnoli a Campobasso. Omelia del Santo Padre.LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO: In 30.000 alla S. Messa. Francesco: ‘Testimonianza della carità è via maestra di evangelizzazione’

.
12.30SALUTO A UNA RAPPRESENTANZA DI AMMALATI nella Cattedrale di Campobasso.
13.00Pranzo con i poveri assistiti dalla Caritas nella “Casa degli Angeli” a Campobasso. LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO: Il pranzo di Francesco: con 60 persone alla Mensa della Caritas ‘Casa degli Angeli’
14.30Trasferimento in elicottero a Castelpetroso.
14.50INCONTRO CON I GIOVANI DELLE DIOCESI DI ABRUZZO E MOLISE nel Piazzale del Santuario di Castelpetroso. Discorso del Santo Padre.
LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO: Papa Francesco incontra i giovani del Molise: ‘Giocate il vostro futuro insieme a Gesù!’

.
16.00Trasferimento in auto a Isernia.
16.30INCONTRO CON I DETENUTI nella Casa Circondariale di Isernia. Discorso del Santo Padre.
17.00  SALUTO AGLI AMMALATI nella Cattedrale di Isernia.

  LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO: L’incontro di Francesco con i detenuti in carcere e poi con i malati in Cattedrale

17.40.INCONTRO CON LA CITTADINANZA E INDIZIONE DELL’ANNO GIUBILARE CELESTINIANO nella Piazza della Cattedrale di Isernia. Discorso del Santo Padre.
LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO: Papa Francesco indice Anno Giubilare Celestiniano e incontra la città di Isernia

.
19.30Partenza in elicottero dalla Caserma dei Vigili del Fuoco di Isernia.
20.15Arrivo in Vaticano.

.
.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni, con il cuore, senza interessi economici o politici, semplicemente perché il cuore ci chiama a farlo. E ci mettiamo passione, costanza, ed anche quel pizzico di professionalità che deve contraddistinguere i cristiani. Ecco perché siamo “missionari di parabole antiche e sempre nuove: chiamati ad esserci, ed a stare anche vicini ad ognuno di voi”.

Un numero sempre maggiore di persone legge Papaboys.org senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Soprattutto quando si parla di cristianesimo.

Purtroppo il tipo di informazione che cerchiamo di offrire richiede molto tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire tutti i giorni i costi quotidiani di Papaboys.org ed abbiamo deciso di chiedere proprio a te che leggi di essere per noi, proprio Provvidenza.

Puoi aiutarci a continuare questa missione sempre meglio e con maggiore spessore ed incisività? L’unica cosa che non possiamo garantirti è aumentare il cuore che ci mettiamo per fare questo lavoro, perché fino ad oggi ce lo abbiamo messo davvero tutto! Ma con un po’ di sostegno in più, possiamo essere davvero più incisivi, per te, e per tutti coloro che ci seguono (quasi 2.000.000 di lettori ogni mese!)

Inviaci il tuo contributo, quello che vuoi, e che puoi. E che Dio ti benedica!

Grazie
Daniele Venturi
Direttore Papaboys.org

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €10.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome