Pubblicità
HomeNewsCaritas et VeritasI messaggi della Santa Vergine per salvare questo povero mondo: da Rue...

I messaggi della Santa Vergine per salvare questo povero mondo: da Rue du Bac a Medjugorje

Anzitutto vorrei precisare che sarebbe un grandissimo errore pensare che la Madonna sia intervenuta soltanto negli ultimi due secoli e basta: la Madonna era già protagonista nella vita di Gesù Cristo, lo seguiva, era presente ai grandi appuntamenti della sua vita, soprattutto al grande appuntamento ai piedi della croce.

Madonna

In modo particolare, dopo che Cristo è asceso al Cielo, Ella ha cominciato da subito ad essere Madre della Chiesa, a proteggere cioè la Chiesa nascente svolgendo un ruolo materno, seguendo con premura gli apostoli.
Se guardiamo fino ai giorni nostri, credo che siano almeno duemila le apparizioni mariane sulle quali sono sorti santuari e almeno un migliaio quelle di fatto riconosciute dalla Chiesa con il culto.
Se invece vogliamo parlare di “ultimi tempi“, devo dire – e l’ho già ricordato – di essere pienamente d’accordo con Jean Guitton quando questi dice che il loro inizio coincide con l’apparizione a Rue du Bac, a Parigi, nel 1830, quando la Madonna si presenta a Santa Catherine Labouré con una veste di seta color bianco-aurora e un velo bianco che dal capo le scendeva sino ai piedi; la Vergine era in piedi su un mezzo globo circondato da un serpente verdastro.
Fra le mani, all’altezza del petto, teneca un globo dorato più piccolo, sormontato da una croce, d’oro anch’essa, simbolo del mondo e di ogni anima. Attorno alla Madonna si formò la scritta: «O Maria, concepita senza peccato, pregate per noi che ricorriamo a voi».
Ora, secondo Guitton, è da questo momento che si dispiega nella storia quella fase della lotta tra la Madonna e Satana di cui parla il capitolo 12 dell’Apocalisse, cioè sta a indicare che sono iniziati i tempi della grande battaglia fra la Donna e il drago, fra l’Immacolata e il serpente, con evidente richiamo a quanto descritto nel proto-Vangelo della Genesi.
La Madonna appare con i piedi sul sepente, cioè è profetizzata la grande battaglia ma nel medesimo tempo è preannunciata la vittoria: la Madonna ha infatti i piedi sul serpente, a mostrare che lei è la Regina e il serpente è là, sotto i suoi piedi, sconfitto; la Vergine si presenta poi come “Immacolata“, pertanto come colei che ha già vinto contro Satana perchè il Demonio non è riuscito a ghermirla con il peccato.
 

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,163FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Don Fabrizio Gatta

Da poche ore, Fabrizio Gatta, è finalmente sacerdote! Dalla Tv a...

Don Fabrizio Gatta: il prete venuto dalla televisione Dopo 20 anni di televisione ha seguito la vocazione del cuore... Fabrizio Gatta, uno dei conduttori Rai più...