Pubblicità
HomeNewsCaritas et VeritasLa 'potente' Novena allo Spirito Santo in preparazione della Pentecoste: 3° giorno,...

La ‘potente’ Novena allo Spirito Santo in preparazione della Pentecoste: 3° giorno, Domenica 16 maggio 2021

Novena allo Spirito Santo: oggi, è il 3° giorno di preghiera

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Si invoca lo Spirito Santo, fonte di santità:

Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal cielo
un raggio della tua luce.
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni,
vieni, luce dei cuori.

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell’anima,
dolcissimo sollievo.
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto.

O luce beatissima,
invadi nell’intimo
il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza,
nulla è nell’uomo,
nulla senza colpa.

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.

Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò ch’è sviato.

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.

Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna. Amen.

Novena allo Spirito Santo
Novena allo Spirito Santo

Si recita “La gloria dello Spirito Santo”:

Contempliamo la gloria dello Spirito Santo il quale col Padre e col Figliolo vive e regna eternamente beato. Lo Spirito Santo emana per impulso vitale dalla volontà eterna e per questo si chiama Spirito e perché emana dall’amore dell’infinito bene si chiama Santo.

Il supremo intellettuale Essere dalla eternità mira la sua bellezza increata e contemplando genera il suo Verbo che specchia e chiude in sé quell’essenza e quella gloria; ne è rapito d’amore e tra il generante e il generato brilla d’increata beltà quell’amore che li unisce come in un bacio sostanziate ed eterno. Lo Spirito Santo è la vita, l’amore, la gioia del Padre e del Verbo; li unisce ineffabilmente ed è il loro anelito increato.

Le tre persone vivono di sé: il loro intendersi ed amarsi è la loro gloriosa intima vita senza nulla di materiale che si logori, senza nulla di temporaneo che passi. Sono ab aeterno e non invecchiano, ma la loro eternità è giovinezza che non si può concepire. Il Verbo nasce in seno al Padre e nascendo non incomincia; lo Spirito Santo è spirito sempre ed emanando dalla volontà del Padre e del Verbo non è né posteriore, né minore alle due divine persone.

Hanno composto da tutta l’eternità un consorzio ineffabile, una famiglia increata nel cui fondo splendeva la eterna idea delle cose che cominciarono poi nel tempo. Quando Dio creò apparve la potenza del Padre: quando Dio venne in carne a redimerci, apparve la potenza del Figlio: quando vennero le lingue di fuoco sugli Apostoli nel Cenacolo apparve la potenza della Spirito Santo.

LEGGI ANCHE: La preghiera del mattino per invocare la ‘potenza’ dello Spirito Santo nella tua giornata…

La potenza dello Spirito Santo è la potenza dell’Amore e questo amore è un che di sottile, di penetrante, di luminoso, di caldo, di alto, che non può esprimersi se non col simbolo e con l’emblema del fuoco. Gli Apostoli invasi da questo fuoco insegnarono al genere umano a conoscere Dio, ad amarlo, poiché il mondo aveva disimparato tutto, e insegnarono a parlare con accenti di fiamma.

Noi siamo oggi gli alunni di quella scuola. Conversiamo collo Spirito Santo perdendoci nelle ineffabili comunicazioni della sua carità. Il suo alito è puro, soave, beatificante; dà luce, unzione e forza allo spirito; abbellisce la virtù, impreziosisce le lodi, le abnegazioni, le lacrime; imparadisa per qualche istante la vita.

Bisogna dilatare le brame, vincere le paure, credere colla fede dei santi che confina colla visione. Ma noi siamo tenebre e il nostro cuore è una terra senza acqua.
Chiediamo allo Spirito Santo il gemito inenarrabile che suona al cuore di Dio e ne attira le grazie in terra.

.
TI CONSIGLIAMO UN LIBRO DA LEGGERE
.

.

Si recita il Gloria al Padre (x3 volte):

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo come era nel principio e ora e sempre, nei secoli dei secoli.

Infine la Preghiera finale:

O Dio, che hai istruito i Tuoi fedeli
illuminando i loro cuori con la Luce dello Spirito Santo,
concedi a noi di avere nello stesso Spirito il gusto del bene,
e di godere sempre del Suo conforto.
Per Cristo nostro Signore. Amen.

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,935FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

‘Coroncina all’Angelo Custode’ in compagnia di Papa Francesco. Preghiera della sera, 20 giugno 2021

‘Coroncina all’Angelo Custode’ in compagnia di Papa Francesco. Preghiera della sera,...

Una preghiera bellissima che recitiamo questa sera, 20giugno 2021, come preghiera per prepararci a chiudere la giornata, in compagnia di Papa Francesco. La coroncina all’Angelo...