Pubblicità
HomeNewsCaritas et VeritasLa 'potente' e poco nota benedizione di San Vincenzo per scacciare cattiveria...

La ‘potente’ e poco nota benedizione di San Vincenzo per scacciare cattiveria e malefici

La benedizione di San Vincenzo Ferrari contro i malefici

Se volete riceverla, vi consigliamo di rivolgervi al vostro sacerdote..

San Vincenzo Ferreri, domenicano spagnolo vissuto tra il XIV e il XV secolo, dava una benedizione particolarmente potente contro i demoni e contro i mali causati dalla cattiveria degli uomini. I mali causati dalla cattiveria degli uomini sono i malefici.

La benedizione di San Vincenzo Ferrari contro i malefici
La benedizione di San Vincenzo Ferrari contro i malefici (corrispondenzaromana.it)

La benedizione di San Vincenzo Ferreri può essere data da qualunque sacerdote e in mancanza del sacerdote uno la può recitare su se stesso, sebbene il potere della benedizione del ministro di Dio sia più potente perché è imperativa e non soltanto invocativa.

LEGGI ANCHE: La devozione alle Sante Piaghe: ecco le Promesse di Gesù e la Coroncina da recitare…

Ciò significa che questa benedizione ha il potere di allontanare il maleficio se viene recitata dal sacerdote e se colui che la riceve si dispone a vivere in grazia di Dio disponendosi alla confessione sacramentale e si impegna a vivere nell’osservanza dei suoi comandamenti.

Il testo potete trovarlo qui: fonte www.amicidomenicani.it

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,935FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

‘Coroncina all’Angelo Custode’ in compagnia di Papa Francesco. Preghiera della sera, 20 giugno 2021

‘Coroncina all’Angelo Custode’ in compagnia di Papa Francesco. Preghiera della sera,...

Una preghiera bellissima che recitiamo questa sera, 20giugno 2021, come preghiera per prepararci a chiudere la giornata, in compagnia di Papa Francesco. La coroncina all’Angelo...