Home News Corpus et Salus 'La Medaglia Miracolosa ha guarito la mia piccolina di 8 mesi'

‘La Medaglia Miracolosa ha guarito la mia piccolina di 8 mesi’

La testimonianza di una mamma, Chiara: ‘La Medaglia Miracolosa ha guarito la mia piccolina di 8 mesi’

Quando mia figlia era piccolissima, aveva circa 8 mesi, non si sa come, entrò in contatto con un virus e da quel momento è stata una continua angoscia. Questo virus che non si riusciva a debellare, attacca a caso una volta un organo e poi un altro e la mia piccolina prima venne colpita agli occhi, poi al naso, poi alla gola ed ora aveva attaccato un polmone.

medaglia

La sofferenza e la speranza

Immaginate la sua sofferenza e la mia, anche perchè sono un medico e mi sentivo così impotente di fronte a questo terribile virus. Un giorno, nello studio che divido con un mio collega, aprii il mio cassetto per prendere un ricettario e vidi qualcosa che brillava. Era una medaglia ovale con l’immagine della Vergine Maria (la medaglia miracolosa). La tenni tra le dita pensando alla mia bambina e poi la rimisi nel cassetto superiore, doveva essere del mio collega e là la rimisi. La volta successiva a studio, nuovamente serviva il ricettario, nuovamente aprii il cassetto e …… nuovamente trovai la medaglietta della Vergine Maria.

Sarà stata la disperazione, l’angoscia, il desiderio che mia figlia guarisse a farmi prendere in mano quella medaglietta e a considerarla mia, per me. Pregai, la mia piccola soffriva coi polmoni, non potevo fare nulla, pregai. Quel pomeriggio nuovamente ero dallo specialista con mia figlia, stranamente sembrava migliorata se non guarita, ma tante delusioni avevo già provato per questo tremendo virus che evitavo quasi anche di sperare.

LA VISIONE E L’INIZIO DELLA GUARIGIONE

La mia bambina era con il medico nella stanza, io aspettavo fuori, aprii la borsa e la medaglietta mi cadde sulle mani, l’accarezzai, alzai gli occhi verso la finestra che avevo di fronte e che dava sugli alberi quando, all’altezza del mio sguardo, vidi un’ovale luminosissimo quasi accecante, attonita continuai a cercare di guardare e nell’ovale intuii la sagoma di una figura femminile poi, dopo un attimo, tutto scomparve, avevo solo i rami degli alberi davanti a me e rimasi a fissare la finestra.

 

medaglia_miracolosa

 

Dopo un poco, il medico specialista aprì la porta, era raggiante: – La notizia è questa – esordì – tua figlia è completamente guarita. Non ci sono parole per dirvi quello che ho provato e anche se volessi cercarle ad ogni costo non le troverei.

Ho solo una parola scritta grande dentro il mio cuore: GRAZIE.

Chiara

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus rende difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,879FansLike
17,188FollowersFollow
9,617FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

croce

Le sette parole di Gesù in Croce. Meditazioni per la Settimana...

Sette parole e poi il silenzio e la morte, nell’attesa della Risurrezione. Il testo che pubblichiamo è tratto dal volume Le sette parole di...