Home News Res Publica et Societas La guarigione dal Covid di nonna Monda, 105 anni: «Ho passato due...

La guarigione dal Covid di nonna Monda, 105 anni: «Ho passato due guerre, questa una passeggiata»





.
È riuscita a sconfiggere il Covid-19 all’età di 105 anni. Rosamunda Campagnoli, conosciuta da tutti come «nonna Monda», è perfettamente guarita dopo aver contratto il virus.

La donna, da sei anni (dopo la morte del marito) ospite di una casa di riposo a Pinarolo Po (Pavia), in Oltrepò Pavese, ha vissuto la malattia senza conseguenze: è stata totalmente asintomatica.

Ma sino a che il doppio tampone negativo non ha sancito la sua definitiva guarigione, l’anziana ha dovuto vivere in isolamento, rinunciando al pranzo e alle attività ricreative con gli altri pensionati presenti nella Rsa «San Francesco».

Adesso ha potuto tornare alle sue passioni: le preghiere giornaliere insieme agli altri, le chiacchiere e i giochi con gli amici (il suo preferito è la tombola), la musica, il disegno e le visite delle sue due nipoti Lucia e Floriana.

A chi le chiede come ha fatto a sconfiggere il Coronavirus alla sua età. «nonna Monda» risponde con un sorriso: «Dopo essere uscita indenne dalle due guerre mondiali ed aver affrontato una vita di sacrifici, al confronto il Covid-19 è stata una passeggiata».

guarisce nonna 105 anni
guarisce nonna 105 anni

12 nuovi positivi: il picco a Teramo con il focolaio Amadori

Contagi in Abruzzo. La Regione aggiorna i dati del Covid-19 con il focolaio alla Amadori di Controguerra. Il bollettino sul coronavirus, oggi in Abruzzo vede 12 nuovi casi positivi (11 in provincia di Teramo e 1 in provincia di Chieti), nessun nuovo decesso, 25 ricoverati (di cui solo un paziente in terapia intensiva), 172 in isolamento domiciliare, mentre sono 2.817 i pazienti dimessi o guariti. Attualmente i positivi in Abruzzo sono 197, i test complessivi effettuati sono 134.980.
.
VUOI ACQUISTARE IL TERMOMETRO DIGITALE A RAGGI INFRAROSSI?
.

.

Dei 12 nuovi contagi, 11 sono riferiti alla provincia di Teramo e riguardano il focolaio scoperto ieri nello stabilimento Amadori di Controguerra, nell’Alto Abruzzo, la confine con le Marche. Si tratta di 8 dipendenti e una nona operaia, una donna albanese, che rappresenta il primo caso di Covid-19, scoperto i primi di agosto. I tamponi a tutti i colleghi del suo turno hanno portato alla luce gli altri otto operai positivi, di cui cinque stranieri, tutti residenti tra Controguerra e Martinsicuro, mentre due vivono nelle vicine Marche. Sono stati infettati anche tre familiari della donna albanese che vive nel centro costiero di Martinsicuro.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità

I nostri social

305,108FansLike
19,080FollowersFollow
9,772FollowersFollow
1,990SubscribersSubscribe

News recenti

ultimo messaggio medjugorje

Messaggio di Medjugorje, il commento di Padre Livio e della veggente...

Cari amici, la Regina della pace, nel suo ultimo messaggio, ci invita a riflettere sull’evento straordinario che stiamo vivendo da quasi 40 anni.  Mai...