L’11 Luglio 1982, data memorabile per gli italiani. Il grande Dino Zoff alza al cielo la Coppa del mondo

L’11 luglio 1982 l’Italia vince il suo terzo Mondiale. Allo stadio Santiago Bernabeu di Madrid gli azzurri di Enzo Bearzot superano in finale la Germania Ovest per 3-1.

Dopo un primo tempo a reti inviolate, nel quale Antonio Cabrini fallisce un calcio di rigore, la ripresa vede gli azzurri uscire fuori portandosi in vantaggio con Paolo Rossi (al 6° centro e capocannoniere del torneo), poi raddoppiare con Marco Tardelli il cui urlo di gioia rimarrà nella storia. Altobelli sigla il 3-0 mentre è di Breitner il gol della bandiera.






Finisce in tripudio con il capitano Dino Zoff ad alzare a 40 il trofeo. Un epilogo incredibile, a giudicare dalla fase a gironi deludente, con l’Italia qualificata per il rotto della cuffia con 3 pareggi, ma che dal turno successivo è stata capace di diventare una macchina perfetta, battendo in sequenza Argentina, il grande favorito Brasile, la Polonia e la Germania Ovest.
.

 

A cura della Redazione




.
__

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome