Facciamo un pacco alla camorra. Iniziativa a Benevento

SEMINARIO ARCIVESCOVILE 2CAMPANIA – BENEVENTO – Questa sera, presso il seminario arcivescovile di Benevento, si terrà il convegno dal titolo “La cultura della legalità: dall’imprenditoria responsabile al consumo critico”, organizzato dalla Cooperativa ArteViva e dall’Agesci di Benevento, durante il quale verrà presentata anche l’iniziativa “Facciamo un pacco alla camorra”. Interverranno Aniello Cimitile, commissario straordinario della Provincia di Benevento, monsignor Pompilio Cristino, vicario generale dell’arcidiocesi, Fabiana Peluso, della Cooperativa ArteViva, Michele Martino, incaricato regionale per la Campania al settore “Pace non violenza e solidarietà” dell’Agesci, e Valerio Taglione, referente del Comitato don Peppe Diana. L’iniziativa “

Facciamo un pacco alla camorra” è il risultato di un progetto di rete che vede impegnate 16 imprese che hanno dato vita al consorzio Nco (Nuovo commercio organizzato), un marchio che promuove una filiera produttiva etica e mira all’educazione, all’integrazione lavorativa e al recupero sociale di persone momentaneamente in difficoltà come minori, tossicodipendenti, sofferenti psichici attraverso attività di agricoltura sociale. Quest’anno l’iniziativa si presenta con una novità: i prodotti che compongono il “pacco alla camorra” saranno sottoposti a controlli di qualità e venduti con marchio unico “Nco-Nuovo Commercio organizzato”. 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome