Nuova terribile strage in famiglia a Salerno. Muore la figlia di 20 anni: madre si uccide lanciandosi nel vuoto

PAGANI – Tragedia in via Malet questa mattina. Mamma e figlia sono state trovate morte. La prima, 60 anni circa, si è lanciata dal balcone; la seconda, appena ventenne, è stata rinvenuta senza vita nel letto, nella sua stanza. Indagini in corso per far luce sul mistero. Gli investigatori ipotizzano un duplice suicidio.

Tragedia questa mattina in via Malet a Pagani in provincia di Salerno.  Mamma e figlia sono state trovate senza vita. La prima, una ex infermiera 60enne, si è lanciata dal balcone di casa e si è schiantata al suolo dopo un volo dal terzo piano. La ragazza, invece, vent’anni, è stata rinvenuta senza vita sul letto di casa.

A fare la tragica scoperta sono stati i Carabinieri della locale Stazione, intervenuti nell’appartamento. La vicenda è avvolta nel mistero. Non si esclude che si possa trattare di un duplice suicidio: la 60enne avrebbe trovato la figlia morta e avrebbe deciso di suicidarsi. La notizia sta facendo rapidamente il giro della città. Ancora non è stata rivelata l’identità delle due vittime.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome