Devozione a Cristo Re dell’Universo. Oggi, martedì 19 novembre 2019, è il 5° giorno della potente Novena

Recitiamo insieme la preghiera a Cristo Re dell’Universo, oggi, martedì 19 novembre 2019, è il 5° giorno di questa potente Novena.

Una delle Devozioni più belle ed antiche della Chiesa Cattolica è sicuramente quella a Cristo Re dell’Universo, che ha accompagnato intere generazioni di fedeli. Oggi, venerdì 15 novembre 2019, inizia la Novena a Cristo Re dell’Universo.

Preghiamo così la Novena a Cristo Re

1. O Gesù, per mezzo di Maria, Madre tua e Mediatrice di tutte le grazie, affretta la venuta del tuo regno nelle anime; trionfa su tutti gli ostacoli al regno del tuo amore in noi e compensa il tuo Cuore della freddezza con cui Ti abbiamo servito.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

Sacro Cuore di Gesù, venga il tuo Regno nel mondo intero. Per mezzo di Maria, tua Santa Madre.

2. O Gesù, per mezzo di Maria, Madre tua e Mediatrice di tutte le grazie, affretta la venuta del tuo regno nelle famiglie: riconsacrate nella tua ineffabile carità, godano quella tranquillità e quel­la pace che solo il tuo regno può portare.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

Sacro Cuore di Gesù, venga il tuo Regno nel mondo intero. – Per mezzo di Maria, tua Santa Madre.

3. O Gesù, per mezzo di Maria, Madre tua e Mediatrice di tutte le grazie, affretta la venuta del tuo regno su tutti i popoli: presto si formi con tutte le genti quell’unico ovile, sotto un solo pastore, come Tu stesso ci hai insegnato a domandare, per la salvezza dell’umanità.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli.

Sacro Cuore di Gesù venga il tuo Regno nel mondo intero. – Per mezzo di Maria, tua Santa Madre.

Preghiera conclusiva

O Dio onnipotente ed eterno che hai voluto rin­novare tutte le cose nel tuo diletto Figlio Gesù Cristo Re del­l’universo, concedi propizio che tutte le Nazioni disunite dalla ferita del peccato si sottomettano al suo soavissimo impero. Per lo stesso Gesù Cristo, nostro Signore. Amen.

A cura di Francesco Rossi

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome