Al Centro giovanile internazionale San Lorenzo in Vaticano la “Notte di Luce e dei Santi” by PAPABOYS

LOCAND.2 - Copia - CopiaOre 17 di questo 31 ottobre: al Centro Internazionale Giovanile San Lorenzo sarà esposto Gesù (nella forma eucaristica per l’Adorazione”: sarà l’inizio ufficiale della Notte di Luce e dei Santi, una Veglia di preghiera e Adorazione Eucaristica organizzata dall’Associazione Nazionale Papaboys e dai giovani del Centro San Lorenzo. Alla prima ora di Adorazione Eucaristica seguirà la Celebrazione della Santa Messa, presieduta da Padre Fabien, assistente spirituale del Centro e poi dalle ore 19 alle 02 della notte, ogni ora sarà scandita da un diverso gruppo di Adorazione che si metterà di fronte al Re dei Re per intercedere e pregare. Alle ore 24, curato da Don Paolo Ravasi, la recita del Santo Rosario con le meditazioni dei Santi.  Tutti coloro che hanno a cuore la gioventù e gli stessi ragazzi, sono invitati a pregare con noi per poter illuminare la notte che il mondo chiama “di Halloween”. Sarà un tempo esclusivo di preghiera scandito dall’Adorazione Eucaristica, dalla Santa Messa e dal Rosario con le meditazioni dei Santi alle ore 24 della notte. L’Adorazione Eucaristica proseguirà fino alle 2 del giorno 1 Novembre, per preparare i cuori alla festa di tutti Santi. Durante l’intero arco della giornata saranno a disposizione sacerdoti per il sacramento della confessione.

LOCAND.2 - Copia - Copia

Il programma:
Giovedì 31 ottobre 2013

Ore 17.00 Adorazione Eucaristica e confessioni
Ore 18.00 Santa Messa
Ore 19.00 Adorazione Eucaristica e confessioni
Ore 00.00 Santo Rosario con le meditazioni dei Santi
Ore 01.00 Adorazione Eucaristica e confessioni fino alle ore 02 della notte di Venerdì’ 1 ottobre 2013.

Per ulteriori informazioni contattare:

Daniele Venturi, Associazione Papaboys
328/8188028
[email protected]com

Centro Internazionale Giovanile San Lorenzo
Via Pfeiffer 24
00193Roma, Italia
Tel +39 06 69885332
Fax +39 06 69885095

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome