A Medjugorje ho chiesto un segno. Poi quel ‘profumo dolcissimo’

Non potrò mai scordare quella bellissima esperienza provata in solitudine sotto un sole cuocente sulla collina del Podbrdo.

Medjugorje

Nel precedente articolo ho raccontato che mentre camminavo per raggiungere la Collina delle Apparizioni ho chiesto ad un seminarista cosa ne pensasse delle apparizioni. Gli chiesi esplicitamente se fossero vere oppure no. Lui mi invitò a vivere quella esperienza a Medjugorje con il cuore aperto.

LEGGI ANCHE: Medjugorje ho provato una Pace che…

Mi ricordo che mentre salivo la collina su quelle pietre “rosse” cercavo davanti al mio sguardo quella famosa statua della Madonna posta sulla collina. Dopo qualche decina di minuti di cammino, eccola! Era li davanti a me.

Una statua che non sembra una statua. Sembra di vedere la Madonna vera, che ti guarda con la dolcezza di una madre.

Mi sono seduto su una roccia per ore a guardarla negli occhi, spesso anche senza pensare o trovare le parole giuste per pregare. Ad un certo punto gli chiesi: “Madre io so che tu qui appari, ma se puoi dammi un segno“. Subito dopo: “Madre scusami non ho bisogno di nessun segno, ho detto una cosa stupida. Non voglio nessun segno“.

Medjugorje

Appena finite quelle parole sono stato letteralmente travolto da un profumo dolcissimo, un profumo mai sentito. La cosa strana che non era fisso, spesso sembrava come delle scie. Sembrava che qualcuno di invisibile con questo “profumo mistico” mi camminasse davanti”.

Un’esperienza bellissima che custodisco nel cuore!

Redazione Papaboys

 

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome