Home News Italiae et Ecclesia Il Vescovo di Noto, campione di Ping Pong, gioca con i detenuti

Il Vescovo di Noto, campione di Ping Pong, gioca con i detenuti

Il Vescovo di Noto non è solo un abile oratore e un bravo cantante, ma anche un campione di ping pong e, nel suo incontro con i detenuti per gli auguri natalizi, Mons. Staglianò ha voluto donare alla casa penitenziaria di Noto un tavolo da ping-pong!

listener

I detenuti, che hanno  molto gradito, non si sono lasciati sfuggire l’occasione per sfidare il Vescovo: lo sfidante del presule è stato un giovane che già due anni addietro lo aveva battuto. Sono stati tre set parecchio combattuti, che hanno visto il nostro Vescovo schiacciare numerose battute vincenti, ma la vittoria finale è stata dello sfidante.

Al termine della partita, Mons. Staglianò ha speso qualche minuto per dire che il tavolo da ping-pong ha voluto essere un dono e non un regalo: ha così spiegato la differenza tra dono e regalo. Diversamente dal regalo, che può anche essere freddo e anonimo, spedito senza coinvolgimento del donatore, il dono vive di un lungo processo, nel quale chi vuole donare anzitutto pensa al dono da fare, facendo un discernimento tra ciò che è utile e può servire e ciò che non lo è.

1417007917-0-il-vescovo-di-noto-anche-nella-diocesi-di-noto-politici-corrotti




Inoltre il dono deve essere personalmente consegnato, perché l’atto del donare si compia soprattutto nella gioia che si coglie nel volto di chi lo accoglie. Perciò la partita giocata dal Vescovo non era esterna al dono, ma “interiore” per la gioia collettiva che questo gesto ha infuso a tutti. Mons. Staglianò ha invitato tutti a pregare, anche i fedeli musulmani, spiegando che Dio ascolta le preghiere di tutti, sebbene in diversa lingua, cultura e religione: “Dio unisce gli esseri umani e non li divide”. Si è pregato con il Padre Nostro ma anche con l’Ave Maria, in considerazione della grande devozione che per la Madre di Cristo c’è anche nel Corano. Possa questo S. Natale darci l’occasione di vivere personalmente questi momenti di vita cristiana.




di Massimiliano Casto

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità

I nostri social

9,905FansLike
18,956FollowersFollow
9,769FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

News recenti

angelus

Papa Francesco: ‘Dio vuole che nessuno sia escluso dal suo disegno...

Dio agisce così anche oggi: continua a chiamare chiunque, a qualsiasi ora, per invitare a lavorare nel suo Regno. Questo è lo stile di...