Home News Humanitas et Web Venerdì 21 Ottobre - La mia vita porta il mio nome

Venerdì 21 Ottobre – La mia vita porta il mio nome

Venerdì 21 Ottobre - La mia vita porta il mio nomeIn quel tempo, Gesù diceva alle folle: «Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: Viene la pioggia, e così accade. E quando soffia lo scirocco, dite: Ci sarà caldo, e così accade. Ipocriti! Sapete giudicare l’aspetto della terra e del cielo, come mai questo tempo non sapete giudicarlo? E perché non giudicate da voi stessi ciò che è giusto? Quando vai con il tuo avversario davanti al magistrato, lungo la strada procura di accordarti con lui, perché non ti trascini davanti al giudice e il giudice ti consegni all’esecutore e questi ti getti in prigione. Ti assicuro, non ne uscirai finché non avrai pagato fino all’ultimo spicciolo». Luca 12,54-59

Come è facile.
Come è comodo.
Dire non so.
Non capisco.
Mi hanno detto che.

Come è facile.
Capire solo qualche cosa.
Quando mi va.
Quando mi serve.
E poi invece dire.
Mi hanno detto che era giusto così.
Mi hanno insegnato così.

Insegnami a valutare da me, nella mia testa, nel mio cuore, nella mia coscienza.
Cosa debbo fare o non debbo fare.
Insegnami a non aspettare la fine ma a fermarmi prima, a chiedere prima, a parlare prima.
Perché la mia vita, le mie scelte, portano il mio nome.
E sarò io a pagare.

Di Don Mauro Leonardi




Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus rende difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,884FansLike
17,274FollowersFollow
9,627FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

PAPAFRANCESCO.GIOVEDISANTO 2

Papa Francesco, nella Messa del Giovedì Santo, ricorda i sacerdoti morti...

Nell'Ultima cena Gesù istituisce l'Eucaristia e fonda il sacerdozio. E Papa Francesco nella Messa in Coena Domini ricorda la santità di tanti parroci anonimi...