Home Trending Now Vangelo. Lettura e Commento alla Parola di Venerdì 22 Gennaio 2021: 'Il...

Vangelo. Lettura e Commento alla Parola di Venerdì 22 Gennaio 2021: ‘Il potere di scacciare i demòni..’

Vangelo del giorno: Venerdì, 22 Gennaio 2021

Lettura e commento al Vangelo di oggi, 22 Gennaio 2021 – Mc 3,13-19: “Chiamò a sé quelli che voleva perché stessero con lui.”

+ Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù salì sul monte, chiamò a sé quelli che voleva ed essi andarono da lui. Ne costituì Dodici – che chiamò apostoli –, perché stessero con lui e per mandarli a predicare con il potere di scacciare i demòni.
Costituì dunque i Dodici: Simone, al quale impose il nome di Pietro, poi Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni fratello di Giacomo, ai quali diede il nome di Boanèrghes, cioè “figli del tuono”; e Andrea, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso, Giacomo, figlio di Alfeo, Taddeo, Simone il Cananeo e Giuda Iscariota, il quale poi lo tradì.

Parola del Signore

LEGGI ANCHE: La Madonna ci aiuta contro il male: ‘Armatevi della preghiera e..’

Vangelo di oggi, 22 Gennaio 2021
Vangelo di oggi, 22 Gennaio 2021

Commento a cura di Paolo Curtaz

Gesù ha bisogno di avere delle persone che stiano con lui per condividere la sua missione e chiama a sé quelli che vuole. La sua è un’iniziativa libera, una proposta che mette in gioco la libertà di chi riceve l’invito a seguirlo. Così nasce la Chiesa: attraverso la preghiera, la meditazione, la predicazione, riceviamo la proposta che il Signore fa ad ogni uomo di diventare suo discepolo. E la Chiesa esiste per una ragione ben precisa, come ci ricorda Marco: per stare con lui, col Signore, per annunciare la buona notizia della presenza di Dio, il vangelo, e per cacciare i demoni, cioè quel che ci lacera e ci divide.

La Chiesa non è una organizzazione religiosa, una holding del sacro ma la compagnia di coloro che, chiamati, hanno seguito le parole del Signore.

L’elenco dei primi dodici compagni di Gesù, un numero simbolico che indica la totalità e che rimanda alle dodici tribù di Israele, ci ricorda che la ricchezza della Chiesa è la diversità di coloro che la compongono: persone meravigliosamente uniche che realizzano, ognuno nella propria sensibilità, l’unica chiamata del Signore. Ricordiamocelo quando, anche nella Chiesa, vogliamo imporre il nostro punto di vista!

Guarda un video sul nostro canale:

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazione: https://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.

Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,983FansLike
20,858FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Preghiera per invocare San Michele Arcangelo

Supplica per invocare San Michele Arcangelo in questo tempo difficile. Preghiera...

Supplica per invocare l'amato San Michele Arcangelo in questo tempo difficile. Preghiera del mattino, 26 febbraio 2021 San Michele Arcangelo, difendici nella lotta affinché non...