Vangelo (20 Maggio 2018) Lo Spirito di verità vi guiderà alla verità tutta intera.

#Vangelo: Lo Spirito di verità vi guiderà alla verità tutta intera.Gv 15,26-27; 16,12-15
Lo Spirito di verità vi guiderà alla verità tutta intera.

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio. Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».

Amo pensare lo Spirito Santo come purissima verità sempre viva, sapienza costantemente nuova, intelligenza mai di ieri, saggezza perennemente aggiornata. Parlo alla maniera umana. Con Lui la vita diviene un viaggio verso una novità sempre più nuova. Una pallida idea della sua guida ci viene offerta dal Libro della Sapienza. Quanto l’agiografo dice della Sapienza, può essere senza alcun dubbio applicato allo Spirito del Signore. Lui però è sempre infinitamente oltre. 

Ella è infatti un tesoro inesauribile per gli uomini; chi lo possiede ottiene l’amicizia con Dio, è a lui raccomandato dai frutti della sua educazione. Mi conceda Dio di parlare con intelligenza e di riflettere in modo degno dei doni ricevuti, perché egli stesso è la guida della sapienza e dirige i sapienti. Nelle sue mani siamo noi e le nostre parole, ogni sorta di conoscenza e ogni capacità operativa. Egli stesso mi ha concesso la conoscenza autentica delle cose, per comprendere la struttura del mondo e la forza dei suoi elementi, il principio, la fine e il mezzo dei tempi, l’alternarsi dei solstizi e il susseguirsi delle stagioni, i cicli dell’anno e la posizione degli astri, la natura degli animali e l’istinto delle bestie selvatiche, la forza dei venti e i ragionamenti degli uomini, la varietà delle piante e le proprietà delle radici. Ho conosciuto tutte le cose nascoste e quelle manifeste, perché mi ha istruito la sapienza, artefice di tutte le cose.

#Vangelo: Lo Spirito di verità vi guiderà alla verità tutta intera.

In lei c’è uno spirito intelligente, santo, unico, molteplice, sottile, agile, penetrante, senza macchia, schietto, inoffensivo, amante del bene, pronto, libero, benefico, amico dell’uomo, stabile, sicuro, tranquillo, che può tutto e tutto controlla, che penetra attraverso tutti gli spiriti intelligenti, puri, anche i più sottili. La sapienza è più veloce di qualsiasi movimento, per la sua purezza si diffonde e penetra in ogni cosa. È effluvio della potenza di Dio, emanazione genuina della gloria dell’Onnipotente; per questo nulla di contaminato penetra in essa. È riflesso della luce perenne, uno specchio senza macchia dell’attività di Dio e immagine della sua bontà. Sebbene unica, può tutto; pur rimanendo in se stessa, tutto rinnova e attraverso i secoli, passando nelle anime sante, prepara amici di Dio e profeti. Dio infatti non ama se non chi vive con la sapienza. Ella in realtà è più radiosa del sole e supera ogni costellazione, paragonata alla luce risulta più luminosa; a questa, infatti, succede la notte, ma la malvagità non prevale sulla sapienza (Sap 7,14-30). 

Senza lo Spirito del Signore la Parola di Dio è una lettera morta, roba da archeologi. La Liturgia diviene una sterile cerimonia. La preghiera si fa pensiero della terra. Manca di ogni trascendenza. La Chiesa si trasforma in una istituzione priva di significato. Il ministero ordinato manca di quella grazia efficace operatrice di conversione e di salvezza. Il cristiano è una maschera senz’anima. Anche Cristo senza lo Spirito che lo vivifica nei cuori diviene un reperto da museo. Tutte le nostre chiese prive di Lui divengono sarcofagi di una redenzione inutile. Lo Spirito è la verità e la grazia sempre nuove e vivificanti di Gesù Signore, nella Chiesa una, santa, cattolica, apostolica.

#Vangelo: Lo Spirito di verità vi guiderà alla verità tutta intera.

Amo vedere lo Spirito Santo come un eccellente ritrattista che ogni giorno ritrae Cristo Crocifisso nel corpo di ogni discepolo che come creta si pone nelle sue mani. È un ritratto sempre nuovo, diverso da quelli già esistenti. Però nella verità più piena. Per questo Gesù ci ha lasciato il suo Santo Spirito. Come ha trasformato la sua vita nella carne a perfetta immagine del Padre nella carità, nella verità, nella misericordia, così dovrà trasformare ogni vita ad immagine perfetta di Cristo Crocifisso. È Cristo tutta la verità che Lui dovrà dipingere nel nostro corpo. Se ci consegneremo a Lui, Lui farà di noi un prodigio di Cristo, una immagine vivente di Lui. Farà di noi un Cristo vivente.

Vergine Maria, Madre della Redenzione, Angeli, Santi, fateci camminare nello Spirito.

.
Commento del Movimento Apostolico

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome