Tragedia vicino alla Capitale. Infarto al volante: papà muore sotto gli occhi dei figli di 7 e 12 anni

Tragedia vicino alla Capitale. Infarto al volante: papà muore sotto gli occhi dei figli di 7 e 12 anni

Ha un infarto al volante e cerca di salvare i figli piccoli che erano in auto con lui. Prova ad accostare, ma tampona un’auto e si accascia nell’abitacolo senza dare più segni di vita. Tragedia su via Appia Nuova, al km 17.500 nel comune di Marino.

incidente.marino
Tutto è accaduto in pochi secondi. Nel tardo pomeriggio di venerdì scorso – ma se ne è avuta notizia solo ieri quando la tragica fine è trapelata in tutta la sua grande commozione  – un papà di 50 anni, con i due figli a bordo di 7 e 12 anni, ha avuto un improvviso malore e con la sua Lancia Y non è riuscito a evitare l’auto di una donna, tamponata violentemente.

E’ intervenuta subito una pattuglia della polizia stradale di Albano, che era a poca distanza e aveva notato la scena. Immediato anche l’arrivo di un’ambulanza del 118. Molti automobilisti si sono fermati a prestare soccorso. I due bambini sono stati presi in braccio e portati via dagli agenti, mentre i sanitari del 118 hanno praticato il massaggio cardiaco per alcuni minuti e hanno trasportato l’uomo all’ospedale di Tor Vergata, dove purtroppo dopo alcuni minuti dal suo arrivo è deceduto a causa di un infarto fulminante. La salma è all’istituto di medicina legale di Tor Vergata per l’autopsia, come disposto dalla procura di Velletri.

Il 50enne è riuscito a controllare l’auto, tamponando però solo la Bmw che aveva davanti: la conducente è rimasta leggermente contusa. Il papà deceduto abitava a poche centinaia di metri dopo l’incrocio di Santa Maria delle Mole, nella zona di Frattocchie. Tanto spavento per i due bambini, che per fortuna non sono rimasti feriti. I piccoli hanno, però, assistito al malore, al papà esanime e hanno intuito la gravità della situazione.

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni, con il cuore, senza interessi economici o politici, semplicemente perché il cuore ci chiama a farlo. E ci mettiamo passione, costanza, ed anche quel pizzico di professionalità che deve contraddistinguere i cristiani. Ecco perché siamo “missionari di parabole antiche e sempre nuove: chiamati ad esserci, ed a stare anche vicini ad ognuno di voi”.

Un numero sempre maggiore di persone legge Papaboys.org senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Soprattutto quando si parla di cristianesimo.

Purtroppo il tipo di informazione che cerchiamo di offrire richiede molto tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire tutti i giorni i costi quotidiani di Papaboys.org ed abbiamo deciso di chiedere proprio a te che leggi di essere per noi, proprio Provvidenza.

Puoi aiutarci a continuare questa missione sempre meglio e con maggiore spessore ed incisività? L’unica cosa che non possiamo garantirti è aumentare il cuore che ci mettiamo per fare questo lavoro, perché fino ad oggi ce lo abbiamo messo davvero tutto! Ma con un po’ di sostegno in più, possiamo essere davvero più incisivi, per te, e per tutti coloro che ci seguono (quasi 2.000.000 di lettori ogni mese!)

Inviaci il tuo contributo, quello che vuoi, e che puoi. E che Dio ti benedica!

Grazie
Daniele Venturi
Direttore Papaboys.org

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome