Senza lamentarti troppo hai mai provato a pregare per il tuo parroco e la tua parrocchia?

Molte volte fra noi cattolici c’è una vera e propria epidemia di ‘lamentosi’ riguardo il proprio parroco e la propria parrocchia. Sembra che non vada bene niente, e quindi parte il meccanismo delle ‘chiacchiere’ che tante volte danneggia tutta la comunità. Pensiamo a quante volte Papa Francesco ci ha parlato di questo nelle varie occasioni.

santo-stefano-di-camastra-c

Oggi preghiamo per tutta la Chiesa, ma in modo particolare per la nostra comunità parrocchiale e proprio per lui, per il nostro parroco!

PREGHIERA PER LA COMUNITA’ PARROCCHIALE

O Gesù che hai detto:
” Dove due o più sono riuniti nel mio nome,
io sono in mezzo a loro,”
sii fra noi, che ci sforziamo di essere uniti nel tuo Amore,
in questa comunità parrocchiale.

Aiutaci ad essere sempre” un cuore solo e un’anima sola”,
condividendo gioie e dolori, avendo una cura particolare
per gli ammalati, gli anziani, i soli, i bisognosi.
Fa che ogniuno di noi si impegni ad essere vangelo vissuto,
dove i lontani, gli indifferenti, i piccoli scoprono
l’Amore di Dio e la bellezza della vita cristiana.
Donaci il coraggio e l’umiltà di perdonare sempre,
di andare incontro a chi si vorrebbe allontanare da noi,
di mettere in risalto il molto che ci unisce
e non il poco che ci divide.
Dacci la vista per scorgere il tuo volto
in ogni persona che avviciniamo
e in ogni croce che incontriamo.
Donaci un cuore fedele e aperto, che vibri
a ogni tocco della tua parola e della tua grazia.
Ispiraci sempre nuova fiducia e slancio
per non scoraggiarci di fronte ai fallimenti,
alle debolezze e alle ingratitudini degli uomini.
Fa che la nostra parrocchia si davvero una famiglia,
dove ogniuno si sforza di comprendere, perdonare,
aiutare, condividere; dove l’unica legge
che ci lega e ci fa essere veri tuoi seguaci,
sia l’amore scambievole. Amen.




PREGHIERA PER IL PARROCO DI PAOLO VI

Signore, ti ringrazio di averci dato
un uomo, non un angelo,
come pastore delle nostre anime;
illuminalo con la tua luce,
assistilo con la tua grazia,
sostienilo con la tua forza.

Fa’ che l’ insuccesso non lo avvilisca
e il successo non lo renda superbo.
Rendici docili alla sua voce.

Fa’ che sia per noi,
amico, maestro, medico, padre.

Dagli idee chiare,
concrete, possibili;
a lui la forza per attuarle,
a noi la generosità nella collaborazione.
Fa’ che ci guidi
con l’ amore, con l’ esempio;
con la parola, con le opere.
Fa’ che in lui vediamo
stimiamo ed amiamo Te.
Che non si perda nessuna,
delle anime che gli hai affidato.
Salvaci insieme con lui.



A cura della Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome